Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2015-2020 > Commissioni consiliari > IV Commissione > Archivio atti > Verbale
Contenuti della pagina

IV Commissione - Verbale

Seduta del 20-07-2016 ore 16:30
congiunta alla V Commissione

 

Consiglieri componenti le Commissioni: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Felice Casson, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Andrea Ferrazzi, Rocco Fiano, Gianpaolo Formenti, Giancarlo Giacomin, Giovanni Giusto, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Marta Locatelli, Deborah Onisto, Giorgia Pea, Paolo Pellegrini, Francesca Rogliani, Monica Sambo, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Ottavio Serena, Sara Visman

 

Consiglieri presenti: Maika Canton, Barbara Casarin, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Rocco Fiano, Giancarlo Giacomin, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Deborah Onisto, Francesca Rogliani, Monica Sambo, Davide Scano, Renzo Scarpa, Ottavio Serena, Sara Visman, Enrico Gavagnin (sostituisce Luca Battistella), Nicola Pellicani (sostituisce Felice Casson), Silvana Tosi (sostituisce Marta Locatelli)

 

Altri presenti: Assessore Renato Boraso, Assessore Massimiliano De Martin, Dirigente Anastassia Koulou, Consigliera comunale Maika Canton, Consigliere comunale Nicola Pellicani

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Discussione dell'interpellanza nr. d'ordine 414 (nr. prot. 63) con oggetto "Stazione SFMR, utilizzo strada di servizio di pertinenza della soc. C.A.V. per collegare l'area della Cipressina e l'area della Gazzera ", inviata da Maika Canton
  2. Discussione della mozione nr. d'ordine 422 con oggetto "SFMR: SBLOCCARE L'OPERA E RISOLVERE IL NODO DELLA VIABILIT└", inviata da Nicola Pellicani
  3. Discussione della mozione nr. d'ordine 423 (nr. prot. 113) con oggetto "Stazione SFMR, utilizzo strada di servizio di pertinenza della soc. C.A.V. per collegare l'area della Cipressina e l'area della Gazzera ", inviata da Maika Canton

Verbale

Alle ore 16:50 il Consigliere Scarpa R., constatata la presenza del numero legale, assume la presidenza ,dichiara aperta la seduta della IV Commissione congiunta alla V ,su temi legati alla Viabilità ed Urbanistica con la presenza dei rispettivi Assessori. Afferma che e' intenzione del Consiglio comunale fissare l'orario di convocazione pomeridiano ,in modo di consentire alla cittadinanza di poter partecipare su temi di interesse condiviso. Sentito parere favorevole dei consiglieri Canton e Pellicani presentatori delle mozioni ed della interpellanza e dei commissari presenti ,invita ad illustrare i documenti all'ordine del giorno.


CANTON: propone in sintesi quanto richiesto dalla interpellanza presentata , con specifico riferimento di poter attivare un accordo temporaneo con la societa' autostradale CAV e Regione Veneto al fine di utilizzare una via di transito stradale di “servizio” ,con diritto di accesso per gli abitanti della zona,al fine di consentire il passaggio anche di mezzi di soccorso che debbano intervenire sul luogo.

 

PELLICANI: riprendendo i temi espressi dalla mozione presentata ,fa presente come il progetto denominato SFMR (Sistema Ferroviario Metropolitano Regionale) e' strategico per la mobilita' e come servizio alla citta' ma con l'attuale rallentamento dei lavori prevesti si rischia di penalizzare ulteriormente il disagio in cui vivono gli abitanti della zona di Gazzera Alta. Evidenzia come i residenti si trovino circondati da due passaggi a livello con tutte le difficolta' che cio' comporta . Concorda con quanto precedentemente espresso di poter utilizzare la strada di servizio che e' di pertinenza della societa' CAV. Domanda quali interventi si prospettano per attuare un piano edlizio che consenta di trasferire i residenti penalizzati e quali investimenti sono prevesti per risolvere la questione di via Gazzera Alta.

BORASO: presenta l'intervento della dirigente Koulou,non prima di aver ricordato alle persone presenti che successivamente della commissione in atto ,vi sara' un incontro alle ore 18.30 ,nella Municipalita' Chirignago -Gazzera con i rappresentanti della Regione sui temi riguardanti il nodo della viabilita' della Gazzera.

 

KOULOU: Illustra una serie di diapositive in merito a lavori svolti ,programmati e da integrare ai progetti che riguardano la stazione metropolitana di Gazzera e di via Olimpia . Rammenta che la cronologia degli eventi che riguardano il progetto sono sintetizzabili in una lunga storia tra opere eseguite ,inevitabili modifiche dovute ad una serie di progetti che nel seguire degli anni si sono dimostrati obsoleti e con lungaggini di varia natura. Ricorda che,nel tempo, vi sono stati accordi che non sono decollati nonostante impegni importanti da parte di privati e con conseguente mancato avvio dei vari progetti previsti nell'accordo di programma. Esprime che il possibile completamento ed adeguamento dei lavori , finche' non sia raggiunta la viabilita' del sottopasso esistente ,non possono essere chiusi gli attuali passaggi a livello in uso . Ricorda che il possibile utilizzo della strada di servizio CAV non consente un doppio transito di senso di marcia e che quindi si rende necessario ,con un costo supplementare , di dotarlo di doppio transito. Auspica la necessita' di premere sulla Regione Veneto affinche' si possa ottenere la priorita' al proseguimento dei lavori in fase di stallo.

 

VISMAN: interviene sull'ordine dei lavori ,rammenta come in precedenza avesse proposto di promuovere un incontro di commissione allargato alla Municipalità referente oltre ai rappresentanti della Regione Veneto ,per attuare dei procedimenti di intervento sia sulla viabilita' ma in particolare sulle problematiche dei residenti . Chiede siano rese poi note quanto verrà discusso nell'incontro successivo, che si svolgera' alle 18 .30 presso la Municipalita' .


SAMBO : Evidenzia che se fosse stato firmato almeno un accordo a tutela dei residenti e che sia necessaria una soluzione temporanea e definitiva ,nonche' conoscere le intenzione della societa' CAV a concedere l'autorizzazione al transito e quando sara' realizzabile il progetto previsto.

 

DE MARTIN : illustrando in sintesi i procedimenti cronologici avvenuti negli anni in merito alla questione in discussione e ribadendo che e' intenzione della Amministrazione ad intervenire afferma che saranno date risposte concrete ai bisogni dei cittadini e a far concludere i lavori di viabilita' per il bene dell'intera collettivita' .


LAZZARO: riassume come sia compito delle commissioni dare delle soluzioni concrete comuni alle problematiche espresse e di coinvolgere ,con una convocazione piu' ampia i i rappresentanti degli organi competenti alla risoluzione di quanto emerso nei vari interventi.


PELLICANI: ricordando che da tempo i residenti della zona di Gazzera Alta hanno le stesse aspettative di sempre ,auspica che vi siano i presupposti per dare soluzione alla questione emersa del trasferimeto dei nuclei familiari coinvolti e che siano ,in breve tempo ,ripresi i lavori programmati.

 

CANTON : ribadisce e condivide la necessita' di sentire la societa' CAV per l'utilizzo della strada “di servizio” ricordando che vi sono necessita' di transito per i mezzi di soccorso oltre e non ultimo i bisogni dei cittadini residenti nella zona.

FIANO: conferma che la soluzione al problema deve essere posto in attenzione ai rappresentanti della Regione Veneto ed alle Istituzioni che possano intervenire per dare maggiori risposte di chiarezza ai cittadini, per la necessita' di ottenere un riscontro concreto su i temi di viabilita' ed urbanistica coinvolti nella questione trattata.

 

PETTENO NADI: a nome dei residenti presenti, auspica di proseguire in modo costruttivo al confronto pubblico per dare le adeguate soluzioni alle loro esigenze.


BORASO: chiarisce il bisogno di avere la certezza degli interventi urbanistici ed abitativi da attuare per procedere in modo mirato ai lavori da realizzare e che le figure che operano all'interno dell' Amministrazione comunale stanno svolgendo in modo encomiabile il proprio lavoro.

 

Presidente SCARPA R.: propone la prosecuzione della riunione in altra data ,per la settimana prossima ventura, alla presenza dei rappresentanti le Municipalita' interessate e della Regione Veneto; riprendendo quanto gia' all' ordine del giorno e alle mozioni e delibera allegate .


Il Presidente Scarpa R. alle ore 18.10 dichiara chiusa la seduta.

 

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 27-07-2016 ore 14:42
Ultima modifica 27-07-2016 ore 14:42
Stampa