Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Atti dei Consiglieri > Mozione nr. d'ordine 36
Contenuti della pagina

Mozione nr. d'ordine 36

Logo Elena La Rocca
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente data protocollo
36 21 04/09/2015 Elena La Rocca
 
Sara Visman
Davide Scano
09/09/2015

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
esito28-09-2015Leggi

 

Venezia, 4 settembre 2015
nr. ordine 36
n p.g. 21
 

Al Sindaco
Alla Presidente del Consiglio comunale
Ai Capigruppo consiliari
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Al Vicesegretario Vicario


 

Oggetto: RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA' E DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE

 

Premesso che


1. il sistema delle società partecipate vede all’attivo più di 30 società che operano per l’erogazione di servizi pubblici e per lo sviluppo del tessuto socio-economico del comune di Venezia;
2. in esecuzione della L. 190/2014 art. 1 c. 612, il Commissario Zappalorto, con provvedimento prot. 139984, ha approvato un Piano operativo di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie possedute direttamente o indirettamente.


Considerato che


1. le società, così dette “ex municipalizzate” non garantiscono il medesimo grado di pubblicità e trasparenza imposto dalla normativa nazionale agli enti territoriali e tale circostanza ha permesso che il denaro pubblico fosse utilizzato a volte con “disinvoltura”;
2. data la difficile situazione di bilancio è stato imposto ai dipendenti comunali un taglio degli stipendi, mediamente del 20% con stipendi che superano di poco i 900 euro ed hanno messo in garve difficoltà molte famiglie;
3. ai cittadini sono stati imposti pesanti sacrifici in termini di riduzione dei servizi essenziali;
4. in questo contesto è opportuno dare immediato seguito alla necessità condivisa da tutte le forze politiche di razionalizzare il sistema di società partecipate ed operare al loro interno un meccanismo di spending-review che porti ad una maggiore efficienza delle stesse ed alla riduzione dei trasferimenti a loro favore.


Il Consiglio comunale di Venezia impegna il Signor Sindaco e la Giunta


1. esaminare, modificare ed integrare il piano di Razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie del comune di Venezia disposto dal Commissario Zappalorto, il quale ha valenza meramente programmatica;
2. dare seguito a tale piano, eventualmente modificato, adottando gli atti deliberativi necessari per dare esecuzione allo stesso;
3. stilare il calendario delle scadenze dei contratti di servizio relativi a ciascuna società;
4. promuovere un processo di spending-review che coinvolga i dipendenti di ciascuna società partecipata, valorizzandone le rispettive competenze ed esperienze al fine di ridurre gli effettivi sprechi.

 

Elena La Rocca

Sara Visman
Davide Scano

 
 
Pubblicata il 04-09-2015 ore 15:41
Ultima modifica 07-09-2015 ore 09:46
Stampa