Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2015-2020 > Commissioni consiliari > II Commissione > Archivio atti > Verbale
Contenuti della pagina

II Commissione - Verbale

Seduta del 06-12-2017 ore 11:30
congiunta alla IV Commissione e alla VIII Commissione

 

Consiglieri componenti le Commissioni: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Felice Casson, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Rocco Fiano, Gianpaolo Formenti, Enrico Gavagnin, Giancarlo Giacomin, Giovanni Giusto, Elena La Rocca, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Deborah Onisto, Giorgia Pea, Giovanni Pelizzato, Paolo Pellegrini, Nicola Pellicani, Francesca Rogliani, Monica Sambo, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Ottavio Serena, Silvana Tosi, Chiara Visentin, Sara Visman

 

Consiglieri presenti: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Rocco Fiano, Gianpaolo Formenti, Enrico Gavagnin, Giancarlo Giacomin, Elena La Rocca, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Deborah Onisto, Giorgia Pea, Giovanni Pelizzato, Paolo Pellegrini, Nicola Pellicani, Francesca Rogliani, Monica Sambo, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Ottavio Serena, Silvana Tosi, Chiara Visentin, Sara Visman, Ermelinda Damiano (assiste)

 

Altri presenti: Assessore Giorgio D'Este, Assessore Renato Boraso, Assessore Michele Zuin, Direttore Marco Agostini.

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Esame della PPD 438 del 15/11/2017: Approvazione del Bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2018-2020 e relativi allegati e approvazione del Documento Unico di Programmazione 2018-2020 - Sicurezza Polizia Municipale, Protezione Civile, Centro Maree, MobilitÓ Mrasporti e Piano del Traffico.

Verbale

Alle ore 12.00 il Presidente Gavagnin constatato il numero legale apre la riunione di commissione congiunta e legge l'odg.

D'ESTE presenta brevemente i dati delle entrate dell'assessorato con particolare attenzione sulle risorse derivanti dalle sanzioni amministrative. Spiega brevemente che le spese sono in gran parte relative all'acquisto di nuovi mezzi, anche per le unità cinofile e con cella interna. Prosegue elencando i dati relativi alla Protezione Civile sottolineando la necessità di avere più fondi per investimenti ma in questo momento non è possibile.

PEA chiede spiegazioni se sono previsti investimenti sulla prevenzione verso i giovani.

D'ESTE risponde alla consigliera Pea chiarendo che sono previsti dei progetti di prevenzione verso le fasce più giovani.

VISMAN  chiede alcune specifiche rispetto ai dati relativi alla piattaforma ISMAR e alle prestazioni specialistiche.

NARDIN spiega che la piattaforma ISMAR è relativa al Centro Maree, e le prestazioni specialistiche riguardano la formazione lavoro.

SCANO chiede spiegazioni sulla voce COTV ( venis) e sulle manutenzioni di ARGOS.

D'ESTE risponde al consigliere Scano spiegando che COTV riguarda la manutenzione del software della centrale operativa; per quanto riguarda  ARGOS risulta l'unico sistema omologato con operato in centrale.

SAMBO chiede spiegazioni sul comunicato stampa effettuato dall'Assessore D'Este sui fondi del Centro Maree. Ricorda che il bilancio del Centro Maree venne abbassato solo dal Commissario.Pone una riflessione sugli investimenti fatti nel passato fino ai nostri giorni.

ZUIN risponde che quando si parla delle  precedenti amministrazioni si fa riferimento anche alla gestione Commisariale. Spiega come le risorse siano state utilizzate in passato  e sottolinea i problemi del bilancio fino al 2015.

FIANO chiede spiegazioni su ARGOS e le relative spese di manutenzione; sull'acquisto del vestiario; sull'appalto dei servizi amministrativi per il recupero crediti e sul rapporto tra incassi e spese.

D'ESTE risponde chiarendo che si sta cercando di individuare sistemi meno costosi, per ora abbiamo questo sistema; sul vestiario c'è l'esigenza di cambiare le divise per il consumo che subiscono durante i turni lavorativi inoltre devono essere sostituiti i giubbotti antiproiettile che hanno delle scadenze specifiche.

NARDIN  spiega che sulla partita della postalizzazione c'è una questione legata al recupero delle multe degli stranieri e al compenso di un soggetto terzo per la riscossione delle sanzioni.
Alle ore 12.45 esce il Consigliere Pellegrini.

R. SCARPA pone una riflessione sui servizi del Centro Maree confrontando la situazione con gli anni precedenti. Ricorda che non essendoci più l'Istituzione non si può accedere agli sponsor e ad altre entrate, chiede quindi di poter capire se ora le entrate sono adeguate alle necessità.

NARDIN spiega che le risorse a disposizione ora sono visibili senza il costo del personale.
Alle ore 12.53 esce la consigliera Onisto.

D'ESTE spiega che ora il Direttore del Centro Maree è il Dirigente Collini della Protezione Civile.

R. SCARPA ribadisce la richiesta di chiarimenti sull'adeguatezza tra le risorse disponibili e le esigenze del Centro Maree.

ZUIN risponde al consigliere R.Scarpa chiarendo che le risorse non sono direttamente collegabili al miglioramento dei servizi di previsione maree. Sottolinea che le risorse a disposizione del Centro Maree sono ritornate al livello del passato.

R. SCARPA ribadisce la richiesta rispetto alla possibilità di investire ulteriori risorse dedicate al Centro Maree.

D’ESTE risponde ribadendo che l’esigenza di implementare ulteriori risorse  verrà valutata all’occorrenza. Fa presente che ci sono progetti in collaborazione con altri enti.

R.SCARPA  sottolinea che le condizioni meteo in questi ultimi anni sono cambiate generando diversi problemi, pertanto  avere più risorse da mettere a disposizione per il Centro Maree, permetterebbe di ottenere maggiori risultati.

GAVAGNIN propone di organizzare una riunione di Commissione ad hoc sul Centro Maree.

SAMBO chiede all’Assessore di rispondere nel merito del comunicato stampa. Esprime il proprio accordo con il Consigliere R.Scarpa. Ricorda che anche il Sindaco Orsoni non investì risorse ulteriori nel Centro Maree.
Alle ore 13.10 il Presidente Enrico Gavagnin esce dalla riunione di commissione e lascia la conduzione al Vicepresidente G.Formenti. 

FORMENTI ringrazia l’Assessore D’Este per la presentazione del Bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2018-2020 e relativi allegati e approvazione del Documento Unico di Programmazione 2018-2020 - Sicurezza Polizia Municipale, Protezione Civile, Centro Maree, e passa la parola all’Assessore Boraso per la presentazione del Bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2018-2020 e relativi allegati e approvazione del Documento Unico di Programmazione 2018-2020 - Mobilità Trasporti e Piano del Traffico.

BORASO espone sinteticamente le cifre relative alle entrate :ZTL bus, risorse provenienti dalla Regione Veneto, traffico acqueo. Sottolinea che sul PUM le cifre destinate sono irrisorie, ricorda le azioni svolte verso i controlli; evidenzia la notevole presenza di collaboratori.

FORMENTI ringrazia l’assessore Boraso.

CENTENARO pone una riflessione sull’ esigenza di affrontare la mobilità di questa città con maggiori investimenti verso i piani di gestione della mobilità ed  invita i consiglieri ad alzare l’attenzione su questo tema.

PELLICANI chiede come si possano ottenere maggiori risorse da investire sulla pianificazione della mobilità cittadina.

SCANO condivide quanto detto dal consigliere Centenaro, sottolineando che le risorse messe a disposizione sono troppo esigue. Chiede che si utilizzino le risorse umane  già presenti negli uffici comunali, i dati sulla mobilità cittadina dovrebbero essere aggiornati con nuova pianificazione.
Alle ore 13.31 escono i consiglieri La Rocca, A. Scarpa.

SCARPA R. pone una riflessione su quanto incida la mobilità in città sulla qualità della vita dei cittadini veneziani.

VISMAN ritiene che la mobilità acquea manchi di organizzazione adeguata alle esigenze dalla città.Pone una riflessione sulle nuove realizzazioni alberghiere in zona stazione a Mestre, incideranno sulla mobilità da e per Venezia. Fa sapere che redigerà un emendamento per un tavolo permanente su questo tema. Invita il Sindaco ad occuparsi della mobilità acquea. Ritiene che la questione dell’interscambio merci del Tronchetto risulta  debba ancora trovare una soluzione.

 

Alle ore 13.50 il Vicepresidente Formenti chiude la riunione di commissione.

 

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 06-04-2018 ore 12:06
Ultima modifica 06-04-2018 ore 12:06
Stampa