Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Commissioni consiliari > V Commissione > Archivio atti > Verbale
Contenuti della pagina

V Commissione - Verbale

Seduta del 14-11-2017 ore 14:30
congiunta alla VII Commissione

 

Consiglieri componenti le Commissioni: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Felice Casson, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Andrea Ferrazzi, Gianpaolo Formenti, Giancarlo Giacomin, Giovanni Giusto, Elena La Rocca, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Marta Locatelli, Giorgia Pea, Giovanni Pelizzato, Paolo Pellegrini, Nicola Pellicani, Francesca Rogliani, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Silvana Tosi, Sara Visman

 

Consiglieri presenti: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Saverio Centenaro, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Andrea Ferrazzi, Gianpaolo Formenti, Giancarlo Giacomin, Giovanni Giusto, Elena La Rocca, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Paolo Pellegrini, Nicola Pellicani, Francesca Rogliani, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Silvana Tosi, Sara Visman, Deborah Onisto (sostituisce Giovanni Pelizzato), Monica Sambo (assiste)

 

Altri presenti: Assessore Massimiliano De Martin, Vicesindaco Luciana Colle, Consigliere comunale Nicola Pellicani, Funzionario Denis Wellington.

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Discussione dell'interpellanza nr. d'ordine 376 (nr. prot. 50) con oggetto "Quale strategia per l'Arsenale di Venezia? ", inviata da Nicola Pellicani
  2. Discussione dell'interpellanza nr. d'ordine 377 (nr. prot. 51) con oggetto "Quale strategia per l'Arsenale di Venezia? ", inviata da Nicola Pellicani
  3. Discussione della mozione nr. d'ordine 375 (nr. prot. 100) con oggetto "Il Futuro dellĺArsenale, uno spazio pubblico per i cittadini", inviata da Nicola Pellicani

Verbale

Alle ore 15.15 la presidente Lorenza Lavini constatato il numero legale apre la riunione di commissione congiunta V°e VII° legge ed introduce brevemente l'ordine del giorno e avvisa i commissari che la seduta verrà momentanamente sospesa per 10 minuti.

Alle ore 15.25 la riunione, constatato il numero legale, viene riaperta e la Presidente Lorenza Lavini invita il consigliere Nicola Pellicani ad introdurre l'argomento oggetto delle interpellanze e della mozione.

PELLICANI critica la convocazione di questa commissione troppo ravvicinata rispetto a quella precedente.

LAVINI chiarisce che questa riunione di commissione congiunta era già stata convocata da almeno tre settimane.

PELLICANI descrive brevemente il contenuto delle due interpellanze e ricorda che i due terzi dell'Arsenale sono a disposizione della Città di Venezia; fa sapere inoltre che, non esiste più l'ufficio che fino a poco tempo fa che gestiva quest'area Ricorda brevemente il Documento Direttore che descriveva le intenzioni delle passata amministrazione su questa zona importante della città. Spiega sinteticamente la suddivisione degli spazi dell'Arsenale. Chiede cosa si intenda fare di questi spazi e quale sarà il futuro di quest'area.
Alle ore 15:30 entrano i consiglieri Lazzaro, De Rossi, Formenti e Visman escono i consiglieri Ferrazzi, Sanbo e Canton.

LAVINI ringrazia il consigliere Pellicani per l'introduzione appena effettuata e cede la parola alla Vicesindaco.

COLLE ricorda sinteticamente la recente storia dell'Arsenale e spiega la normativa comunale che regola questo spazio. Sottolinea che questa amministrazione in questo periodo ha voluto analizzare e comprendere meglio la situazione di quest'area così importante per la città. Ricorda che attualmente quest'area fa parte dei piani strategici di questa amministrazione la cui valorizzazione coinvolgerà più assessorati.

LAVINI ringrazia la Vicesindaco e passa la parola ai commissari nel caso in cui qualcuno volesse aprire il dibattito sul tema.

LA ROCCA ricorda la recente visita all'Arsenale evidenziando che ci sono delle associazioni che su quest'area potrebbero proporre dei progetti precisi illustrandoli direttamente in commissione.

TOSI in accordo con quanto detto dalla consigliera La Rocca propone di organizzare una commissione ad hoc su questo argomento. Propone anche che su quest'area si possa sviluppare un progetto per dare la possibilità ai turisti di poter mangiare al sacco.

DE MARTIN ricorda che su quest'area è stato detto e scritto molto, con proposte come strutture residenziali, spazi per l'associazionismo, zone dedicate alla nautica e molti altro. Fa sapere di aver partecipato a Maggio di quest'anno, ad un incontro con le diverse autorità presenti all'Arsenale. Sottolinea che Vela genera profitto dalla gestione di quest'area ed inoltre ci sono anche degli affitti che l' amministrazione comunale percepisce da alcuni immobili, che a sua volta deve munutentare; la gestione dell'area risulta dunque un costo per l'amministrazione. Precisa che in questo momento l'amministrazione comunale sta valutando cosa fare per un recupero dell'area dell'Arsenale considerando che all'interno della stessa area ci sono degli inquilini che potrebbero scegliere di restare fino al 2047.oltre al fatto che una parte resta occupata della Marina Militare. Propone di aprire una raccolta di idee per poter avviare lo sviluppo dell'area. Evidenza che sempre in quest'area c'è TETHIS e il CNR che hanno investito molto. Concludendo pone una riflessione sul possibile sviluppo dell'area che deve tener conto di tante situazioni già presenti e radicate.

LAVINI ringrazia l'assessore e passa la parola al dottor Wellington .

WELLINGTON sottolinea l'importanza del coordinamento tra Patrimonio e Lavori Pubblici su quest'area dell' Arsenale. Ricorda che l'ACTV ha restituito il bacino piccolo che attualmente è stato riempito d'acqua. Ricorda che nell'area nord la banchina è stata rifatta e dotata di condotti e raccordi, sottoservizi, collettamento acque reflue con un impianto di depurazione e impianti antincendio. Informa che è stata bandita una gara per 600.000 € per recupero degli infissi delle Tese. Ricorda che si sta procedendo anche sulla gestione dell'arredo urbano e sulla manutenzione straordinaria del verde.

LAVINI ringrazia l'assessore e il tecnico per la risposte e chiede all'interpellante di esprimersi nel merito delle riposte ricevute.

PELLICANI ribadisce l'importanza del recupero di quest'area così importante per la città. Sottolinea che con queste interpellanze c'èra l'intenzione di capire meglio i progetti dell'Amministrazione Comunale. Si considera insoddisfatto delle risposte ricevute da parte dell'assessore, aspettando fiducioso l'evoluzione della situazione.

Alle ore 16.15 la Presidente Lavini conclusosi il dibattito sugli atti ispettivi, chiude la riunione di commisisone.

 

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 21-12-2017 ore 15:27
Ultima modifica 21-12-2017 ore 15:27
Stampa