Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Commissioni consiliari > X Commissione > Archivio atti > Verbale
Contenuti della pagina

X Commissione - Verbale

Seduta del 12-09-2017 ore 11:00

 

Consiglieri componenti la Commissione: Luca Battistella, Maika Canton, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Rocco Fiano, Gianpaolo Formenti, Enrico Gavagnin, Bruno Lazzaro, Marta Locatelli, Deborah Onisto, Monica Sambo, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Silvana Tosi, Chiara Visentin, Sara Visman

 

Consiglieri presenti: Luca Battistella, Maika Canton, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Rocco Fiano, Marta Locatelli, Deborah Onisto, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Silvana Tosi, Sara Visman, Barbara Casarin (sostituisce Gianpaolo Formenti), Andrea Ferrazzi (sostituisce Monica Sambo), Giovanni Giusto (assiste), Paolo Pellegrini (assiste), Nicola Pellicani (sostituisce Bruno Lazzaro), Francesca Rogliani (sostituisce Chiara Visentin), Matteo Senno (sostituisce Enrico Gavagnin)

 

Altri presenti: Assessore Michele Zuin, Dirigente Nicola Nardin

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Esame della Proposta di Deliberazione nr. 319 del 30 agosto 2017: Revisione straordinaria delle partecipazione ex art 24, D.Lgs 19 agosto 2016 n.175. Ricognizione delle partecipazioni possedute ed individuazione delle partecipazioni oggetto di dismissione.

Verbale

LOCATELLI:riscontrato il numero legale, alle ore 11.14 apre ai lavori di commissione dando lettura dell’ordine del giorno.

ZUIN: illustra trattarsi,in sintesi, dell’iter di razionalizzazione iniziata durante il periodo di commissariamento nel 2015 e con sucessiva revisione e relativa approvazione del 18 dicembre 2015 e con l’adeguamento alla nuova normativa di decreto correttivo riguardante le società partecipate.

LOCATELLI: ricorda vi saranno ulteriori commisisoni con approfondimenti degli argomenti in merito.

PELLEGRINI: chiede chiarimenti nel caso di liquidazione di una società a fifferenza di quanto accade nel caso di cessazione.

FERRAZZI: ritiene che lap olitica bebba guidare gli interessi comuni e chiede chiarimenti sulle competenze del Comune nei casi di società a partecipazione mista di pubblico e privato.

ZUIN. Nel caso di paternariato pubblico-privato , come per il caso delle spiagge,bisogna comprendere che che servizio offrire ai cittadini ,ritenendo strategico in taluni casi mantenere alcune società rispetto ad altre.

SCANO: riferendosi alla questione della società MEI ( Marghera Eco Industries ) nata nel 2014 per poi essere inglobata dalla IVE ( Immobiliare Veneziana S.r.l.) al momento in liquidazione e chiede quale intenzioni vi sia da parte dell’Amministrazione in merito a tali società

ZUIN: conferma esservi un accordo con la Regione per “metterla” in liquidazione.

SCANO:intervine nel merito della società Meeting &Dining Services S.r.l.

oltre alla questione relativa al Marchio e del gioco online.

ZUIN: afferma che per la società Meeting &Dining Services S.r.l. vi sia un ammortamento del marchio che comporta la società in perdita. Ricorda trattarsi di una società aperta ad altre per ottenere contributi accessori e che cio’ ha comportato attività molto dispendiose ed al momento si cerca di interagire con l’esterno trattandosi di società che sono indirettamente detenute dal Comune e che vi è piena intenzione per quanto riguarda il piano occupazionale sulle possibili scelte operate.

SCANO: chiede nel merito della questione del Marchi se non vi possa essere un ammortamento più lungo.

ZUIN: conferma trattarsi di un impegno ventennale e ricorda che “siamo tenuti a gestire le situazioni nel migliore dei modi”.

VISMAN: chiede quando si sia venuti a conoscenza della dismissione della so società Venezia spiagge.

ZUIN: conferma trattarsi di una dismissione che era prevista durante il commisarimento ma che prima di farlo sarebbe necessario trovare un “appiglio” pur di non privarsene. Ricorda che gli investimenti di autofinanziamento non comportano alcun aggravio per il Comune e ritiene di esprimersi favorevolmente al mantenimento della quota , anche in prospettiva di ulteriori finanziamenti per il prossimo ventennio, sempre che la Corte dei Conti non oblbighi il Comune alla completa dismissione.

LOCATELLI: non riscontrando altri interventi chiude I lavori di commisisone alle ore 12.17.

 

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 07-01-2020 ore 10:01
Ultima modifica 07-01-2020 ore 10:01
Stampa