Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Commissioni consiliari > V Commissione > Archivio atti > Verbale
Contenuti della pagina

V Commissione - Verbale

Seduta del 26-04-2016 ore 14:30

 

Consiglieri componenti la Commissione: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Saverio Centenaro, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Andrea Ferrazzi, Gianpaolo Formenti, Giancarlo Giacomin, Giovanni Giusto, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Marta Locatelli, Nicola Pellicani, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Sara Visman

 

Consiglieri presenti: Saverio Centenaro, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Gianpaolo Formenti, Giancarlo Giacomin, Giovanni Giusto, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Nicola Pellicani, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Sara Visman, Elena La Rocca (sostituisce Barbara Casarin), Deborah Onisto (sostituisce Maika Canton), Giorgia Pea (assiste), Paolo Pellegrini (assiste), Francesca Rogliani (sostituisce Marta Locatelli), Silvana Tosi (sostituisce Luca Battistella)

 

Altri presenti: Assessore Massimiliano De Martin, Direttore Andrea Costantini.

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Esame della proposta di deliberazione n.119 del 22 marzo 2016: DUFERCO e DP CONSULTING - Progetto VENIS CRUISE 2.0, Nuovo Terminal Crociere di Venezia alla Bocca di Lido - INTEGRAZIONI (ID_VIP 3001) - Procedimento di Valutazione Impatto Ambientale ai sensi degli artt. 165 - 183 del d.lgs 163/2006 e s.m.i.. - Osservazioni

Verbale

Alle ore 14.45 la presidente Lavini, constatata la presenza del numero legale, dichiara aperta la seduta e legge l'ordine del giorno ricordando che nel mese di settembre 2015 venne votato il primo documento.

COSTANTINI descrive brevemente l'iter burocratico della proposta di deliberazione e ricorda che la commissione VIA a dicembre 2015 aveva chiesto integrazioni e controdeduzioni; la Duferco ha presentato delle integrazioni e quindi ora si procederà con le osservazioni conseguenti. Fa sapere che il comune non ha diritto di voto e quindi presenzierà solamente. Sottolinea come la Direzione Ambiente abbia evidenziato le varie mancanze e gli aspetti poco chiari del progetto. Ritiene che i dati di riferimento non siano attuali.
Alle ore 14.55 entrano i consiglieri Centenaro e Onisto.

DE MARTIN evidenzia che il progetto attuale era diverso rispetto al 2015.

COSTANTINI conferma quanto detto dall'assessore descrivendo le variazioni rispetto al 2015 che comunque non cambiano l'impatto ambientale.

GIACOMIN esprime la propria perplessità sulla questione della logistica e relativo inquinamento.

VISMAN ravvisa il mancato confronto con i pescatori.

CENTENARO chiede chiarimenti rispetto al progetto integrato.

COSTANTINI risponde sul traffico conseguente alla logistica, chiarendo che i dati sono conseguenti a dei modelli teorici. Fa sapere che verranno chiesti dei dati più approfonditi sull'inquinamento indotto derivante sia dalla logistica che dall'opera stessa. Porta a conoscenza dei commissari che sul confronto con i pescatori, l'amministrazione comunale ha chiesto un tavolo di discussione ma senza risultati.
Alle ore 15.05 entrano i consiglieri A. Scarpa e Scano.

SCARPA R. pone una riflessione sulla metodica adottata dalla Duferco rispetto all'impatto ambientale, la reversibilità del progetto deve essere tenuta in maggiore considerazione. Ritiene che questo progetto cambierebbe l'assetto della città.
Alle ore 15.10 escono i consiglieri Giusto e Tosi, entra la consigliera Pea.

PELLICANI ricorda che il progetto sostanzialmente è quello del 2015 e concorda sulle osservazioni fatte dalla Direzione Ambiente: Ricorda che sul progetto di scovo del canale Contorta c'erano diversi problemi ed ora sembra che ci si sposti verso le Tresse. Crede che si debba chiarire la fase transitoria finché non si deciderà nel merito, comunque le navi continuano ad entrare in laguna.

CROVATO chiarisce perchè il progetto della Duferco non è l'unico progetto che prevede l'attracco delle navi da crociera fuori dalle bocche di porto. Chiede come si sia rapportato il comune del Cavallino Treporti con questo progetto della Duferco.
Alle ore 15.20 entra la consigliera Tosi.

COSTANTINI fa sapere che il Comune del Cavallino Treporti, ha presentato delle osservazioni e pubblicate sul sito del ministero, comunque il pettine portuale non ricade suo territorio.

DE MARTIN ribadisce che le osservazioni fatte sottolineano le criticità già descritte sulla dimensione del pettine portuale e sull'organizzazione logistica conseguente. Specifica inoltre che la mancata indicazione dell'utilizzo pubblico dell'opera non ne favorisce l'attuabilità.
Alle ore 15.25 escono i consiglieri Pellegrini e R. Scarpa, entra la consigliera Onisto.

PELLICANI ribadisce che l'amministrazione comunale deve esprimersi nel merito della situazione delle grandi navi.

DE MARTIN ricorda che l'amministrazione comunale sta proseguendo la propria azione su questo percorso sulle grandi navi.

SCANO chiede di poter interpellare i progettisti di questo progetto.

SCARPA R. pone una riflessione sulle soluzioni alternative che nella fase di passaggio si dovranno adottare per il contenimento delle conseguenze.

CENTENARO propone di inviare in Consiglio Comunale la proposta di deliberazione e ricorda che in passato il progetto delle Duferco è stato più volte presentato in commissione

Alle 15.40 la presidente Lorenza Lavini propone di inviare in Consiglio Comunale la proposta di deliberazione in discussione. La commissione concorda. Esaurito l'ordine del giorno, dichiara chiusa la seduta.

 

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 02-09-2016 ore 11:06
Ultima modifica 02-09-2016 ore 11:06
Stampa