Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Commissioni consiliari > IX Commissione > Archivio atti > Verbale
Contenuti della pagina

IX Commissione - Verbale

Seduta del 18-01-2016 ore 16:00
congiunta alla IV Commissione e alla X Commissione

 

Consiglieri componenti le Commissioni: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Francesca Faccini, Andrea Ferrazzi, Rocco Fiano, Gianpaolo Formenti, Enrico Gavagnin, Giovanni Giusto, Elena La Rocca, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Marta Locatelli, Deborah Onisto, Giorgia Pea, Giovanni Pelizzato, Paolo Pellegrini, Nicola Pellicani, Francesca Rogliani, Monica Sambo, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Ottavio Serena, Silvana Tosi, Chiara Visentin, Sara Visman

 

Consiglieri presenti: Luca Battistella, Maika Canton, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Francesca Faccini, Andrea Ferrazzi, Rocco Fiano, Enrico Gavagnin, Giovanni Giusto, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Deborah Onisto, Giorgia Pea, Giovanni Pelizzato, Paolo Pellegrini, Nicola Pellicani, Francesca Rogliani, Monica Sambo, Davide Scano, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Ottavio Serena, Silvana Tosi, Sara Visman, Alessio De Rossi (sostituisce Chiara Visentin), Giancarlo Giacomin (sostituisce Marta Locatelli)

 

Altri presenti: Assessore Francesca Guzzon, Assessore Simone Venturini, Consigliere Delegato al Lavoro- Referente per le Relazioni con il Pubblico Paolino D'anna , Assessore Renato Boraso, Vice Sindaco Luciana Colle, Onorevole Andrea Martella, Onorevole Michele Mognato, Michele Valentini ( FIOM CGIL), Boschini Stefano (CISL FIM Venezia)

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Situazione societaria e occupazionale del polo industriale Superjet International Spa di Tessera

Verbale

Alle ore 16.20 il Presidente della IX Commissione Consiliare Paolo Pellegrini di concerto con il Presidente della IV Commissione Consiliare Renzo Scarpa assume la presidenza della commissione congiunta e constatata la presenza del numero legale, dichiara aperta la seduta. Quindi informa che durante l'estate i sindacati hanno chiesto più volte un incontro con l'Amministrazione in merito alla situazione della Società Superjet. Dopo mesi di richieste ha ritenuto convocare una commissione congiunta per informare il Consiglio e la città sulla situazione della Superjet International. Sono stati invitati gli Onorevoli Mognato e Martella ed i sindacati. Sarà un momento per dare delle risposte a una situazione complicata e generare l'attenzione nei confronti della società e della città. Manca però l'azienda che ha dato appuntamento fra qualche mese. L'obiettivo è produrre un ordine del giorno per informare il Sindaco della questione. E' importante affiancare i lavoratori per tutelare e incrementare il lavoro. Superjet International Spa, azienda fondata a Venezia nel luglio del 2007, è una joint venture al 51% di Alenia – Aermacchi, del gruppo Finmeccanica, e al 49% dell'azienda russa Sukhoi Holding. Superjet International opera presso il polo aeronavale di Tessera Venezia con 250 dipendenti. Svolge un'attività rivolta alla produzione e commercializzazione, a livello europeo, del velivolo Superjet 100 ( SSJ100), nonchè all'addestramento dei piloti. I vertici di Finmeccanica hanno ventilato l'ipotesi che l'Alenia – Aermacchi fuoriesca dal capitale azionario della joint venture e così la Sukhoi potrebbe traferire in Russia l'intera l'attività. Le Organizzazioni sindacali sono molto preoccupate per la situazione. Dopodichè si passa alla proiezione di 3 filmati sulle attività di Superjet

BOSCHINI STEFANO (CISL FIM) sottolinea la difficoltà a interloquire con la controparte e così l'incertezza continua. La Finmeccanica ha investito molti soldi e dal 2013 Superjet ha cominciato a vendere aerei. Tale attività è nata come cooperazione politica tra Russia e Italia. Attualmente si sta chiudendo un contratto con una società europea e quindi sarebbe un grosso errore che Finmeccanica uscisse dal progetto anche perchè i lavoratori hanno alta professionalità. Invita l'Amministrazione comunale a provare a interloquire con il governo

MOGNATO sottolinea l'importanza del tema in discussione. Il polo aereonautico di Tessera svolge un lavoro di eccellenza che occupa molti lavoratori. E' giusto che la città e la politica si interessino alla questione. C'è stato un colloquio con l'Amministratore Delegato che ha detto molto chiarimente che la Società è in grande perdita e non ha dato nessuna risposta sul futuro riservandosi di decidere più avanti. Sono state presentate due interrogazioni parlamentari perchè il governo si assuma la responsabilità di quanto sta accadendo. Si cercherà di avere un canale diretto con Finmeccanica anche perchè sembra ci sia interesse per la produzione di un certo tipo di aereo. E' rammaricato dell'assenza di Confindustria

MARTELLA evidenzia la difficoltà di un colloquio con la Superjet in quanto è in atto la riorganizzazione della società. Lo Stato ha una partecipazione di circa del 30% nelle Finmeccaniche. Bisogna aprire un tavolo all'interno del ministro dell'economia per creare un polo avanzato. Ritiene opportuno che la Giunta e il Consiglio Comunale adottino una linea specifica. Propone una visita agli stabilimenti con la presenza degli onorevoli. Suggerisce di aggiornare la situazione della società nei prossimi mesi

D'ANNA sottolinea che la produzione va difesa e ritiene importante che gli onorevoli abbiamo presentato due interrogazioni parlamentari. Invita i Consiglieri a fare un ordine del giorno dove si impegna il Sindaco e la Giunta a interloquire con le Società coinvolte e con il Governo

FERRAZZI ritiene importante mantenere alta l'attenzione sul problema anche attraverso un accordo trasversale tra forze politiche. Bisogna interloquire con il Ministero dell'Economia, darsi degli obiettivi e fare i passi necessari

LAZZARO considera importante capire il motivo per cui la Finmeccanica non da risposte dal momento che sono stati spesi 350 milioni di euro per costruire degli aerei. E' favorevole alla predisposizione di un ordine del giorno e alla visita degli stabilimenti. Bisogna fare presente al Sindaco la questione. Necessario anche sentire tutti i sindacati per capire la situazione. Considera la presenza degli onorevoli molto importante

CROVATO ritiene che il polo aereonautico di Tessera costituisca un valore aggiunto per la città metropolitana

PELLICANI è d'accordo su quanto detto e pensa che una grande città metropolitana si costruisca con una forte base industriale. E' favorevole alla predisposizione di un ordine del giorno

PELLEGRINI informa di aver tenuto una fitta corrispondenza con l'azienda e con Roma. L'appuntamento con la società è per metà semestre

TOSI legge una relazione sulla Superjet. Quindi chiede:
quali sono gli attuali valori proprietari della SSJ International. Prima erano 49% dell'azienda Russa, 51% Alenia Finmeccanica;
quali sono le prospettive future occupazionali ed industriali per questa azienda ( SSJ International)?;
se non sarebbe opportuno potenziare il Customer Service? Che sicuramente non significa ulteriori dipendenti! La manodopera nella azienda SSJ International è super qualificata e certificata e gli operai vivono in uno stato d'ansia continuo nel timore della perdita del loro lavoro;
se appurata la realtà incerta di tutte e tre le realtà di Finmeccanica a Venezia – Tessera non sarebbe opportuno fare un documento affinchè il Sindaco impegni Finmeccanica a portare commesse a Tessera? E fare chiarezza su futuro lavorativo di questi operai?

SCANO fa notare che si pongono i riflettori su una realtà che non tutti conoscono. Bisognerebbe occuparsi di tutte e tre le imprese presenti nell'area. Pensa che sia un pessimo segnale la mancanza dei rappresentanti di Superjet. Necessario fare luce sulla situazione complessiva. Capire poi se l'Italia vuole mantenere il settore anche perchè le prospettive future non sono pessime. Bisogna difendere gli stabilimenti produttivi e fare in modo che non succeda ciò che è accaduto con la chimica. Inoltre in Superjet meno di un quinto dei lavoratori sono operai quindi non c'è un rapporto corretto. Da la disponibilità a lavorare sulla questione

PELLEGRINI ricorda che nelle società moderne c'è una parte operativa e una parte tecnica

CENTENARO è preoccupato della situazione. E' favorevole all'ordine del giorno ma deve portare ad un risultato. La questione è difficile e spera in una risposta positiva da parte degli onorevoli

VENTURINI fa presente che non si stanno solo difendendo i posti di lavoro ma si difende anche un comparto ed un compito industriale. Il Governo ha una funzione rilevante nella questione. E' importante l'impegno del Sindaco nei confronti del governo e nei confronti dell'azienda stessa. La Giunta poi punta sulla Agenzia per lo Sviluppo per sostenere il marketing di Superjet

BORASO invita a coinvolgere nella questione i sottosegretari Enrico Zanetti e Pierpaolo Baretta perchè il ruolo del governo è fondamentale. Non è giusto che quando arriva un nuovo amministratore Venezia venga tagliata fuori anche per rispetto dei 350 milioni di euro investiti. Bisogna fare un documento a più mani per arrivare ad un risultato e dare forza ai deputati. E' importante che la Giunta effettui un sopralluogo urgente negli stabilimenti

MOGNATO informa che Giovanni De Gennaro, ex capo di Polizia, è presidente di Finmeccanica dal 2013 ma ora è in corso la ristrutturazione del gruppo industriale. Ci sono altre situazioni difficili e perciò non è stata data a Finmeccanica la priorità. Nel lavoro parlamentare c'è bisogno che la città di Venezia sia più autorevole e quindi l'espressione del Consiglio Comunale è importante. L'Ordine del Giorno non è solo un atto di solidarietà ma da un segnale della volontà della città

PELLEGRINI sottolinea l'importanza di redigere un documento che evidenzi la volontà del Consiglio Comunale. Dichiara che proporrà ai Capigruppo un ordine del giorno sulla situazione e prospettive di Superjet International


Alle ore 17.50 esaurito l'ordine del giorno il Presidente dichiara sciolta la seduta

 

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 22-04-2016 ore 11:07
Ultima modifica 22-04-2016 ore 11:07
Stampa