Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Commissioni consiliari > V Commissione > Archivio atti > Verbale
Contenuti della pagina

V Commissione - Verbale

Seduta del 28-02-2019 ore 14:30
congiunta alla IX Commissione

 

Consiglieri componenti le Commissioni: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Felice Casson, Saverio Centenaro, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Gianpaolo Formenti, Enrico Gavagnin, Giancarlo Giacomin, Giovanni Giusto, Elena La Rocca, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Marta Locatelli, Giorgia Pea, Giovanni Pelizzato, Paolo Pellegrini, Nicola Pellicani, Emanuele Rosteghin, Monica Sambo, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Sara Visman

 

Consiglieri presenti: Saverio Centenaro, Maurizio Crovato, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Enrico Gavagnin, Giancarlo Giacomin, Giovanni Giusto, Lorenza Lavini, Monica Sambo, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Deborah Onisto (sostituisce Paolino D'Anna), Francesca Rogliani (sostituisce Gianpaolo Formenti)

 

Altri presenti: Assessore Massimiliano De Martin, Funzionario Marco Bordin

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Sopralluogo e successiva discussione della proposta di deliberazione PD n.30 del 23.01.2019: Variante n.38 al Piano degli Interventi per le isole di Sant'Erasmo e Vignole. Adozione

Verbale

Alle ore 13:30 la Commissione per questioni logistiche e di trasporto si ritrova a P.le Roma senza insediarsi ufficialmente.

Alle ore 14:10 la Commissione, durante il tragitto verso il luogo di convocazione, decide di effettuare una breve sosta nei pressi di S.Erasmo – Baracca (capannone) per il sopralluogo dell’area destinata ad ospitare la struttura per la valorizzazione dell’isola..

BORDIN fa vedere l’area dove potrà sorgere la struttura polifunzionale e ne illustra brevemente il progetto. Precisa che l’altezza massima sarà di 6,5 metri, si tratta di un progetto interessante proposto da 3 imprese agricole locali. Le strutture saranno ampliabili.

GIUSTO ritiene importante che da questa struttura non nasca il solito ristorante.

BORDIN precisa che si tratta di un permesso di costruire convenzionato, la grandezza totale non è definita, si parte da 250 metri quadri fino ad un massimo di 500, per ospitare una rete di imprese del posto.

SCANO chiede informazioni in merito alla norma di distanza dai canali.

BORDIN risponde che in questa zona non è un vincolo previsto.

Alle ore 14:30 la commissione si riunisce a Sant’Erasmo, nel piazzale della Chiesa, nei pressi dell’omonima fermata del battello S.Erasmo-Chiesa.

La consigliera Lavini assume la presidenza e, constatata la presenza del numero legale, dichiara aperta la seduta. Spiega che la commissione effettuerà un breve tragitto per vedere alcune zone interessate dalla variante.

BORDIN, iniziando l’itinerario, spiega il piano per la zona del supermercato. La zonizzazione prevista era BR/U. Arrivando alla fine di via de la Toreta spiega che ci sono 4 lotti che possono edificare vicino all’abitato, da zona C 2 RS diventa zona C 1 4. Tale destinazione ha valenza per 5 anni, e se non verrà presentata alcuna istanza l’area tornerà agricola: sono previsioni con scadenza. Il suolo viene impegnato solo se ci sono previsioni precise. Spostandosi in via de la Passaora fa vedere alcuni edifici codificati.  Con questa applicazione non si stravolge il piano,  la codifica rimane e comunque vanno in Sovrintendenza, ma si possono fare delle modifiche e degli ampliamenti. In Strada Caramele fa notare alcuni edifici definiti incongrui, segnalati nel piano, sono in totale 12.

Alle ore 15:10 la commissione rientra in Piazzale della Chiesa in via de le Motte e si trasferisce nella sala del Circolo del Patronato Pio X  per la discussione della Proposta di Deliberazione inerente.

Interventi (ora minuti secondi):
0 0 0 LAVINI
0 35 BORDIN
4 45 SCANO
5 05 BORDIN
5 30 SAMBO
5 45 BORDIN
6 48 FACCINI
7 00 BORDIN
9 15 SCANO
9 18 BORDIN
13 00 LAVINI
13 10 SCANO
14 05 BORDIN
16 10 DE MARTIN
18 00 SCANO
18 10 DE MARTIN
18 33  CENTENARO
20 05 SCARPA RENZO
23 15 CROVATO
24 50 SCANO
27 55 GIUSTO
34 30 NARDIN STEFANO cittadino
35 20 BORDIN
35 55 NARDIN STEFANO
41 00 LAVINI
42 15 FACCINI
44 30 SOCCOLI ROBERTO cittadino
46 50 DE MARTIN
51 10 LAVINI
53 00 DE MARTIN
54 13 LAVINI

Alle ore 16:10 la presidente Lavini, svoltosi regolarmente il sopralluogo ed esaurito l’ordine del giorno, invia la proposta di deliberazione in Consiglio comunale per la discussione e dichiara chiusa la seduta.

La commissione fa rientro a P.le Roma alle ore 17:10.

 


Allegati
 
file audio (MP3 - 49,8 Mb)

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 04-03-2019 ore 16:53
Ultima modifica 04-03-2019 ore 16:53
Stampa