Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Commissioni consiliari > IV Commissione > Archivio atti > Verbale
Contenuti della pagina

IV Commissione - Verbale

Seduta del 19-11-2018 ore 11:30
congiunta alla V Commissione

 

Consiglieri componenti le Commissioni: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Felice Casson, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Rocco Fiano, Gianpaolo Formenti, Giancarlo Giacomin, Giovanni Giusto, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Marta Locatelli, Deborah Onisto, Giorgia Pea, Paolo Pellegrini, Francesca Rogliani, Emanuele Rosteghin, Monica Sambo, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Chiara Visentin, Sara Visman

 

Consiglieri presenti: Luca Battistella, Maika Canton, Barbara Casarin, Saverio Centenaro, Ciro Cotena, Maurizio Crovato, Paolino D'Anna, Alessio De Rossi, Francesca Faccini, Gianpaolo Formenti, Giancarlo Giacomin, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Deborah Onisto, Giorgia Pea, Francesca Rogliani, Emanuele Rosteghin, Monica Sambo, Davide Scano, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Matteo Senno, Chiara Visentin, Sara Visman, Enrico Gavagnin (sostituisce Marta Locatelli), Elena La Rocca (sostituisce Rocco Fiano), Silvana Tosi (sostituisce Giovanni Giusto)

 

Altri presenti: Direttore Simone Agrondi, Direttore Nicola Nardin, Dirigente Vincenzo De Nitto

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Esame della Proposta di Deliberazione PD 396/2018 : "CI 14313. Approvazione del Progetto Definitivo relativo a "2.11.1. Ambiente e Territorio - Edilizia Sportiva Venezia ed Isole interventi di ripristino funzionale presso gli impianti sportivi del centro storico e isole" in variante agli strumenti urbanistici vigenti, ai sensi dell'art. 24, comma 2 bis, della L.R. n.27 del 7 novembre 2003.

Verbale

FORMENTI: riscontrato il numero legale, apre ai lavori di commissione alle ore 11.53 dando lettura dell’ordine del giorno. Ricorda che per impegni l’assessore Zaccariotto non potrà presenziare ai lavori di commissione.

ROSTEGHIN: ricorda che la prassi richiede che sia presente la parte politica e ritiene sia indispensabile nel caso in questione.

FORMENTI: conferma che nella programmata commissione convocata per l’indomani viene confermata la presenza dell’assessore.

SAMBO: riconferma la prassi e quindi ritiene che sia concessa una sopsensione affinchè possa essere presente la parte politica.

SCARPA R.: concorda con i colleghi nel ritenere fondamentale la presenza politica durante I lavori della commissione.

DE ROSSI: ricorda che trattandosi di illustrazione di una delibera vi sarà modo ,nel giorno sucessivo,di poter “ascoltare” l’assessore.

VISMAN: riconferma la necessità della presenza dell’assessore.

LAZZARO: riferendosi alle procedure delle precedenti amministrazioni fosse concesso che una commissione potesse non contemplare la presenza di un assessore.

CENTENARO: pur comprendendo le richieste da parte dell’opposizione, propone di ascoltare il tecnico presente auspicando l’arrivo dell’assessore Zaccariotto.

PEA: ritiene che la situazione possa essere da monito affinchè gli assessori siano più presenti ai “lavori istituzionali” almeno nei giorni in cui sinao previste la commissioni di loro comptenza.

CENTENARO: ricorda che l’assessore aveva comunicato di non poter presenziare.

DE ROSSI: ribadisce di proseguire con I previsti lavori di commissione con l’illustrazione dell’atto.

PEA: ritiene che non debba più accadere una tale situazione e richiede l’eventuale revoca dell’attuale commisione.

ROSTEGHIN: propone che sia presente un assessore in sostituzione.

LAVINI: ricorda che taluni casi la presenza dell’assessore De mrtin fosse vincolata sulla presenza di competenza dell’assessore Zaccariotto.

SAMBO: afferma che possa presenziare un assessore pur non essendo primo firmatario di una atto.

ROGLIANI: ritiene si possa proseguire con i lavori di commissione.

FACCINI: chiede una sospensione in attesa possa presenziare qualche rappresentante politico.

FORMENTI: ricorda che nella commissione in corso sia presente un tecnico ad illustrare l’atto e che nella prevista sucessiva commissione l’assessore sarà presente.

CROVATO: pur ritenendo accettabile la posizione esposta dalla minoranza maconsidera che le domande “politiche” possano essere poste nella sucessiva e prevista seduta.

ROSTEGHIN: chiede la sopensione dela seduta.

FORMENTI: confermando la presenza della parte tecnica non intende sospendere la seduta.

Alle ore 12.15 entra l’assessore Mar.

BURANELLI: illustra trattarsi di un progetto con multi interventi legato la patto di Venezia, con adeguamenti e la relativa demolizioni di una copertura per consentire una nuova nell’area di Murano per un impianto sportivo, in accordo sia col CONI che con i pompieri , al fine di poter ottenere un campo gda gioco di misure regolari ed un ampliamento che comprenda un accesso ad una seconda gradinata. Afferma che si ritiene necessaria l’approvazione dell’ampliamento richiesto con l’autorizzazione da parte del Consiglio Comunale. Prosegue menzionando lavori di pavementazioni, uscita di emergenza con relativa area di sicurezza da realizzare nella sede della Reyer di San’Alvise a venezia. Infine ricorda la necessità di inteventi al palazzetto dello sport di venezia con interventi di rifacimento del sistema sanitario .

FORMENTI: ricorda che la commissione in corso riguarda la costruzione di una nuova palestra.

SAMBO: ritiene che dalle parole del tecnico si intuiscano finanziamenti “politica” a seconda delle area di intervento previsto.

BURANELLI: ricorda che la struttura di calcestruzzo del palazzetto dello sport dell’Arsenale richiede interventi dai costi maggiori .

ROSTEGHIN: ritiene “grosso” l’intervento riguardante Murano , trattandosi di una variante urbanistica, ritiene quindi necessario comprendere se le proposte siano state condivise con la Municipalità competente ed infine comprendere che tipo di sovvenzioni statali siano previste e che tipo di investimenti anche.

CROVATO: chiede perchè si trattino piu’ interventi all’interno della stessa delibera.

BURANELLI: afferma che gli interventi di edilizia vengano individuati dei macro interventi a seconda della natura degli interventi e nel caso di Murano si tratta di una variazione di cubatura esistente .

CROVATO: esprime il proprio consenso per le scelte territoriali e gli interventi programmati.

FORMENTI: ricorda l’esisto positivo espresso dalla Municipalità di riferimento .

VISMAN: lamenta una scelta mirata a sostenere solo alcune discipline sportive.

FORMENTI: fa presente che se una squadra locale sia giunta ad un alto livello di competizione nonp otesse piu’ giorcare in una struttura sportiva inadeguata e quindi siano necessari gli interventi di ampliamento proposti.

BURANELLI: afferma che l’intervento su Murano riguardi l’intera centro storico che non ha alcun impianto sportivo adeguato e che la stessa Federazione sportiva chiedesse una adeguamento della struttura sportiva. Prosegue menzionando gli interventi necessari per sant’Alvise con l’opportunità di poter dare maggior fruibilità alla struttura a seconda della tipologia degli utilizzatori ed in accordo con gli uffici competenti del Comune stesso.

GIACOMIN: ricorda come l’attuale Giunta intervenga non solo per centro storico e terraferma ma anche nelle isole e che le municiplità dovrebbero sostenere scelta che provengono anche da diverse associazioni sportive.

SAMBO: ritiene opportuno per la prevista commissione che siano fornite delle slides a documentazione delle proposte che saranno illustrate dall’assessore.

FORMENTI: considera il cospicuo numero di slides presenti sia il caso di fare una adeguata selezione ed aggiorna per la giornata successiva il proseguimento dei lavori di commissione. Chiude i lavori alle ore 13.05.

 

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 27-08-2019 ore 09:22
Ultima modifica 27-08-2019 ore 09:22
Stampa