Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Movimento 5 Stelle > Consiglieri comunali > Elena La Rocca > Archivio atti > Interpellanza nr. d'ordine 660
Contenuti della pagina

Movimento 5 Stelle - Interpellanza nr. d'ordine 660

Logo Movimento 5 Stelle Elena La Rocca
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
660 35 10/03/2017 Elena La Rocca
 
Assessore
Paolo Romor
 
e p. c.
Al Presidente della XI Commissione
13/03/2017 12/04/2017 in Commissione

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
verbale seduta commissione consiliare11-09-2017Leggi

 

Venezia, 10 marzo 2017
nr. ordine 660
n p.g. 35
 

All'Assessore Paolo Romor


e per conoscenza

Al Presidente della XI Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare XI Commissione
Alla Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: richiesta di sopralluogo dell'Assessore presso le strutture educative - Interpellanza ai sensi dell'art. 8 del Reg. C.C.

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

Premesso che

- lo scorso 25 febbraio si è riunita la commissione XI per trattare, tra gli altri, il punto all'ordine del giorno Situazione attività scuole dell'infanzia e asili nido

- a margine dell'aggiornamento dell'amministrazione, è intervenuta una rappresentante delle educatrici, la quale ha segnalato uno stato d'allarme tra le educatrici provocato dai frequenti ordini di servizio che costringono le stesse a spostamenti da una struttura all'altra;

- tali spostamenti vengono chiesti anche ad orario inoltrato, quando le attività sono già in corso con l'effetto di vanificare la programmazione quotidiana della formazione offerta ai bambini;

- la regolarità e la frequenza degli spostamenti sono confermati dall'elaborazione dei dati da parte degli uffici, che individuano da settembre a febbraio 780 ordini di servizio;

- le criticità sollevate dalla Rappresentante sono avallate da una lettera di diffida sottoscritta da genitori ed educatrici di tutti i servizi;

- in data 4 marzo ha avuto luogo una manifestazione delle educatrici le quali denunciano gravi rischi di perdita della qualità del servizio, un tempo riconosciuto come eccellenza di livello europeo;

Considerato che

- Assessore e alcuni consiglieri di maggioranza sono certi che il problema non sussista;

-
si ritiene sia cosa ben diversa fare un'analisi trattando l'argomento in via teorica piuttosto che avere un contatto diretto con la realtà degli asili;

Si interpella l'Assessore, con richiesta di audizione delle Rappresentanti delle educatrici e Rappresentanti dei genitori

per sapere se è disponibile a fare dei sopralluoghi in diversi asili e confrontarsi con le educatrici sull'andamento dei servizi individuando le strutture maggiormente colpite delle quali alcune di sua scelta ed altre d'indicazione delle lavoratrici e predisponendo a seguito di ciascuna visita un verbale sulle informazioni raccolte in modo da poter dare contezza ai consiglieri della commissione competente delle criticità rilevate.

 

Elena La Rocca

 
 
Pubblicata il 10-03-2017 ore 11:21
Ultima modifica 10-03-2017 ore 12:25
Stampa