Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Partito Democratico > Consiglieri comunali > Emanuele Rosteghin > Archivio atti > Interrogazione nr. d'ordine 1785
Contenuti della pagina

Partito Democratico - Interrogazione nr. d'ordine 1785

Logo Partito Democratico Emanuele Rosteghin
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
1785   14/01/2020 Emanuele Rosteghin
 
Monica Sambo
Giovanni Pelizzato
Rocco Fiano
Francesca Faccini
Sindaco
Luigi Brugnaro
    scritta

 

 

Venezia, 14 gennaio 2020
nr. ordine 1785
n p.g. ........
 

Al Sindaco Luigi Brugnaro


e per conoscenza

Alla Presidente del Consiglio comunale
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo Consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Quale progetto di sicurezza stradale per la Via Miranese e per le altre arterie stradali?

Tipo di risposta richiesta: scritta

 

Analizzata la tabella, fornita gentilmente dalla polizia Locale del Comune di Venezia, qui di seguito riportata che segnala il numero di incidenti avvenuti nelle principali arterie stradali del Comune di Venezia:

INCIDENTALITA' 2019 dal 01/01/2019 al 31/12/2019
strada
totale
 
via Miranese:
 
 
                     da via Piave a via Trento
12
Totale incidenti in via Miranese 63
                     da via Trento a via Valsugana
18
 
                     da via Valsugana a via Trieste
18
 
                     da via Trieste al confine con Comune di Spinea
15
 
via Martiri della Libertà
35
 
Ponte della Libertà
27
 
Via Orlanda
26
 
via Terraglio
26
 
via Triestina
26
 
via Trieste
25
 
Via Castellana
25
 
Corso del Popolo
24
 
via San Donà
24
 
via della Libertà
23
 
via Circonvalazione
18
 
via F.lli Bandiera
16
 
SS 309
16
 
via Bissuola
16
 
via Forte Marghera
15
 
via Altinia
14
 
via Asseggiano
14
 
via San Giuliano
14
 
viale Vespucci
14
 
via Sandro Gallo
13
 
via Piave
13
 
via Torino
12
 
 

Considerato che:
nonostante il lavoro importante che operano quotidianamente gli agenti competenti, e in particolare quelli della polizia locale, riteniamo sia necessario e non più procrastinabile dare attuazione ad un piano straordinario finalizzato alla riduzione del numero di incidenti;
la strada in cui avviene il maggior numero di incidenti è via Miranese, arteria stradale che peraltro ha visto aumentare il numero dei medesimi nell’ultimo decennio (nel 2007 erano 46), a dimostrazione dell’esistenza di una situazione oltremodo insostenibile;
proprio la via Miranese è tutt’ora oggetto di un intervento non ancora completato come la rotonda fra via Miranese e via Risorgimento, che peraltro giusto per la sua incompletezza rischia aggravare ulteriormente la situazione di rischio della circolazione;
lungo la via Miranese, nel tratto compreso tra via Giustizia e via Trieste, sono previsti interventi di messa in sicurezza ma fra questi non appare alcuna pista ciclabile in sede protetta.

Considerato inoltre che
in questi mesi è in fase di definizione il PUMS, che crediamo fra le altre cose debba mettere al centro la necessità di coniugare trasporto pubblico, sicurezza stradale e ridurre la congestione delle nostre strade;
è necessario avviare un piano che permetta di tutelare in particolare i soggetti più deboli (pedoni  e ciclisti) che frequentano le nostre strade.

Tutto ciò premesso si interroga la Giunta comunale per:
-sapere quali azioni intenda intraprendere questa amministrazione per mettere in sicurezza via Miranese;
-conoscere quale destino sia previsto per la rotonda tra via Risorgimento e via Miranese;
-capire se nel PUMS si intenda prevedere un piano straordinario per la messa in sicurezza delle nostre principali arterie stradali

 

Emanuele Rosteghin

Monica Sambo
Giovanni Pelizzato
Rocco Fiano
Francesca Faccini

 
  1. Emanuele Rosteghin
  2. Archivio atti
 
Pubblicata il 14-01-2020 ore 14:41
Ultima modifica 14-01-2020 ore 14:41
Stampa