Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Ordini del Giorno > Ordine del giorno nr. d'ordine odg_204
Contenuti della pagina

Ordine del giorno nr. d'ordine odg_204

Seduta del 19-11-2019

nr. d'ordine seduta del espressione di voto mozione/i di riferimento
odg_204 19-11-2019 approvato all'unanimità
tabella votazione
517

 

 

Oggetto: Adeguamento viabilità e mobilità via delle Macchine a Marghera. Mozione collegata alla PD n. 367/2016 “Nuovo impianto natatorio in via delle Macchine a Marghera – parziale modifica alla deliberazione di Consiglio Comunale n. 53 del 23/06/2014”

 

Il Consiglio Comunale
 

IL CONSIGLIO COMUNALE DI VENEZIA

Premesso che

La Municipalità di Marghera con deliberazione n. 28 del 20/10/2016 ha espresso parere favorevole alla PD n. 367/2016 di competenza del Consiglio Comunale di cui all’oggetto, accompagnato dalle seguenti osservazioni:

• sia prevista un’adeguata accessibilità (marciapiedi, pista ciclabile, parcheggi, segnaletica a tutela di pedoni e ciclisti, viabilità razionale);

• siano intrapresi dall’Amministrazione comunale progetti/iniziative atti al completo recupero dell’area in modo da renderla parte integrante del quartiere urbano;

• sia prevista una nuova fermata dei mezzi pubblici per i frequentatori della piscina e dello stesso attiguo mercato ortofrutticolo;

• va verificata la possibilità di prevedere nella piscina sei corsie, numero standard nelle gare agonistiche, della larghezza prevista dal Regolamento vigente della Federnuoto “Omologazione degli impianti – Regolamento e procedure”, allegato 1 – “Tipologia di vasche omologabili per le gare nazionali”;

Ritenuto che

Tali osservazioni siano opportune e coerenti con lo sviluppo dell’area sulla quale insisteranno il nuovo impianto natatorio e il mercato ortofrutticolo, in particolar modo per quel che riguarda le problematiche relative all’accessibilità, alla viabilità ed alla mobilità,

IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA

Ad affidare agli uffici competenti il compito di trovare soluzioni pertinenti per dotare l’area di un’adeguata accessibilità (marciapiedi, pista ciclabile, parcheggi, segnaletica a tutela di pedoni e ciclisti, viabilità razionale), di studiare progetti/iniziative atti al completo recupero dell’area in modo da renderla parte integrante del quartiere urbano e di verificare con AVM la fattibilità di un collegamento con mezzi pubblici per i frequentatori della piscina e dell’attiguo mercato ortofrutticolo;

A prevedere nel bilancio di previsione 2017-2019 gli stanziamenti necessari per la progettazione e la realizzazione dell’accessibilità ciclo-pedonale dell’area, collegandola alla rete ciclabile preesistente.

 

 
 
A cura della Segreteria della Presidenza del Consiglio comunale
Pubblicato il 20-11-2019 ore 13:50
Stampa