Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Ordini del Giorno > Ordine del giorno nr. d'ordine odg_176
Contenuti della pagina

Ordine del giorno nr. d'ordine odg_176

Seduta del 24-01-2019

nr. d'ordine seduta del espressione di voto mozione/i di riferimento
odg_176 24-01-2019 approvato
tabella votazione
1393

 

 

Oggetto: Mozione collegata alla PD 2019/6 “ Acquisizione di beni immobili di proprietà dello Stato oggetto di domanda di attribuzione a titolo non oneroso ai sensi dell’art 56-bis del D.L. 21.06.2013 n. 69 convertito in legge , con modificazioni, nella L. 09.08.2013 n. 98 (Federalismo demaniale) . Quarto stralcio".

 

Il Consiglio Comunale
 

Premesso che:

- con riferimento al provvedimento in oggetto ed in particolare ai beni identificati con codice VEB 0098 “immobili retrostanti Opera Pia Coletti”, nel corso dei lavori del 22 gennaio 2019 la Commissione ha preso atto che:

1. tra gli immobili di cui sopra c’è, perché in attesa di nuova perimetrazione da parte del demanio marittimo, anche l’attuale cantiere nautico “Casaril”;

2. da anni lo stesso cantiere sta determinando e concordando con il demanio le modalità per la messa a norma e regolarizzazione della propria posizione al fine di investire nell’attività, a tutela della stessa, in quanto ultimo cantiere nautico in centro storico e a salvaguardia del lavoro che sostiene le otto famiglie impegnate quotidianamente;

Considerato che:

- attraverso la procedura di trasferimento dei beni demaniali all’ente locale e soprattutto in questo caso, deve vedere l’Amministrazione Comunale coniugare al meglio il riordino del proprio patrimonio, la tutela delle attività tradizionali artigianali e la volontà di garantire il lavoro e la permanenza di queste ultime in centro storico.

IL CONSIGLIO COMUNALE IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA

 

- pertanto a seguito della discussione tenuta in Commissione in data 23/01/2019 a valutare come mantenere il cantiere nell’attuale sede ovvero in un’altra idonea all’attività di cantieristica tradizionale nel centro storico (es. Arsenale).

- nel momento che verrà acquisito alla proprietà dell’Amministrazione Comunale di mettere in atto oltre a quanto in premessa evidenziato, ogni intervento di mitigazione e miglioramento dell’area soprattutto lo spazio a confine tra il cantiere e la residenza primaria circostante.

 

 
 
A cura della Segreteria della Presidenza del Consiglio comunale
Pubblicato il 25-01-2019 ore 11:39
Stampa