Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Partito Democratico > Consiglieri comunali > Emanuele Rosteghin > Archivio atti > Mozione nr. d'ordine 1907
Contenuti della pagina

Partito Democratico - Mozione nr. d'ordine 1907

Logo Partito Democratico Emanuele Rosteghin
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente data protocollo
1907 23 21/05/2020 Emanuele Rosteghin
 
Monica Sambo
Nicola Pellicani
Bruno Lazzaro
Rocco Fiano
Giovanni Pelizzato
22/05/2020

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
ritiro22-05-2020Leggi

 

Venezia, 21 maggio 2020
nr. ordine 1907
n p.g. 23
 

Al Sindaco
Alla Presidente del Consiglio comunale
Ai Capigruppo consiliari
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Al Vicesegretario Vicario


 

Oggetto: Riapertura in sicurezza del Casin˛ di Venezia.

 


Premesso che:



- il Casinò di Venezia riveste un ruolo fondamentale per il Comune di Venezia e che è interesse comune garan-tire la sua continuità;

- riteniamo prioritaria la tutela dei lavoratori impiegati nello stesso;

- si ritiene indispensabile mantenere entrambe le sedi sia a Venezia che a Mestre.


Considerato che:


- in queste settimane si sta provvedendo gradatamente alla riapertura, secondo specifici protocolli, delle diver-se attività economiche chiuse a seguito delle normative per la riduzione nella diffusione del Covid19;

- ad oggi non è ancora chiaro se questa specifica attività potrà riaprire;

- nel DPCM del 17 maggio 2020 è previsto quanto segue: "l) sono sospese le attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo”;

- si ritiene necessario approfondire se con detta dicitura si debbano considerare anche i tre casinò nazionali an-cora attivi, dato che sono gestiti da normative differenti;

- il Consiglio Comunale ritiene necessario avviare quanto prima, anche se con le necessarie restrizioni di sicu-rezza (distanziamento, presidi dpi, divisori, numero massimo di clienti e quanto previsto dalle linee guida), l'attività del Casinò di Venezia.


TUTTO QUANTO PREMESSO E CONSIDERATO SI INVITANO IL SINDACO E ALLA GIUNTA COMUNALE DI VE-NEZIA A:


- chiedere un chiarimento formale alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e alla Commissione scientifica, per stabilire se le attività dei tre Casinò nazionali rimangano sospese, alla stre-gua delle attività di sale giochi, sale scommesse e sale bingo, oppure se, come auspichiamo, possano essere riprese;

- richiedere alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, qualora i Casinò nazionali dovessero essere inseriti tra le fattispecie sospese, di rivedere detta decisione imponendo l’adozione del-le necessarie restrizioni sanitarie;

- avviare un confronto con la Regione del Veneto per verificare se rientri nelle sue possibilità l’avvio anzitempo della riapertura del Casinò di Venezia, qualora risulti ancora tra le attività so-spese, salvo restando il rispetto del protocollo di sicurezza a tutela di lavoratori e utenti.

 

Emanuele Rosteghin

Monica Sambo
Nicola Pellicani
Bruno Lazzaro
Rocco Fiano
Giovanni Pelizzato

 
  1. Emanuele Rosteghin
  2. Archivio atti
 
Pubblicata il 21-05-2020 ore 09:15
Ultima modifica 21-05-2020 ore 09:15
Stampa