Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Gruppo Misto > Consiglieri comunali > Renzo Scarpa > Archivio atti > Interpellanza nr. d'ordine 1273
Contenuti della pagina

Gruppo Misto - Interpellanza nr. d'ordine 1273

Logo Gruppo Misto Renzo Scarpa
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
1273 247 28/09/2018 Renzo Scarpa
 
Ottavio Serena
Sara Visman
Sindaco
Luigi Brugnaro
 
e p. c.
Alla Presidente della VI Commissione
01/10/2018 31/10/2018 in Commissione

 

 

Venezia, 28 settembre 2018
nr. ordine 1273
n p.g. 247
 

Al Sindaco Luigi Brugnaro


e per conoscenza

Alla Presidente della VI Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare VI Commissione
Alla Presidente del Consiglio comunale
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: NecessitÓ di programmazione per una crocieristica sostenibile.

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

PRESO ATTO CHE:

- nel corso dell'ultimo week end sono approdate alle banchine della Marittima di Venezia ben 17 navi crocieristiche;

- nella sola giornata di sabato 22 settembre u.s. sono approdate alle banchine del Porto di Venezia ben 8 navi crocieristiche di diversa grandezza;

- dette navi trasportavano complessivamente oltre 16.000 passeggeri che, in buona parte sono sbarcati e si sono riversati in Città trasformandosi in visitatori;

- a questa consistente massa di visitatori si è aggiunto un numero inferiore ma importante di crocieristi in attesa di imbarcarsi nelle stesse navi sostituendosi a quelli sbarcati;

- il numero complessivo e la concentrazione delle persone in movimento con bagagli a seguito, ha, di fatto, mandato in tilt oltre alla viabilità cittadina, anche il sistema veneziano dei servizi portuali, turistici e cittadini fra i quali taxi acquei, portabagagli, guide turistiche e servizio gondole, tanto da costituire una delle principali notizie apparse sui giornali il giorno dopo che titolavano: "Incubo week end. Città sotto stress" - “Dalle navi 30.000 turisti, grande ressa a Venezia" per gli evidenti problemi causati alla Città e ai suoi residenti (allegato 1). 

CONSIDERATO CHE:

- tutto ciò avviene sia per il numero dei visitatori che si aggiunge a quello dei turisti giornalieri e pernottanti già presenti, sia per la loro concentrazione in determinati giorni della settimana e fasce orarie della giornata ma, soprattutto, per la probabile mancata programmazione delle attività crocieristiche in coordinamento programmatorio con le esigenze della consueta vita della Città che può risentirne sul piano della normale gestione, vivibilità, sorveglianza e sicurezza;

- per l'attività crocieristica si prevede un trend in costante aumento nei prossimi anni, e, pur riconoscendo l’importanza economica del settore, è fuor di dubbio che anche tali flussi, al pari degli altri, vadano gestiti. Meglio ancora con funzione preventiva, per evitare di mandare in crisi la Città.

NELLA PREVISIONE CHE:


- per sabato 29 settembre p.v., è previsto il ripetersi di quanto avvenuto sabato 22 u.s., addirittura con peggioramento dei carichi, dato che si prevede l'ormeggio contemporaneo, alla marittima di Venezia, di ben 11 navi ed un volume di circa 18.000 passeggeri;

- a questi, come è normale che sia, si aggiungeranno i crocieristi pronti ad imbarcarsi;


- il numero complessivo dei crocieristi si aggiungerà al numero dei visitatori pernottanti e giornalieri di cui non c'è possibilità di conoscere l'entità per la mancanza di sistemi di prenotazione e/o segnalazione di presenza.

TUTTO CIÒ PREMESSO, SI INTERPELLA IL SINDACO PER SAPERE SE:


- sia a conoscenza delle soprammenzionate previsioni di sabato 29.9.2018, e se questo concentramento di navi fosse, in qualsivoglia forma, stato previsto e/o concordato con l’Autorità Portuale competente, relazionando alla commissione in merito a ciò;

                     oppure, qualora quanto sopra scritto non fosse avvenuto:

- voglia considerare l’eventualità del ripetersi, anche in forma peggiorativa, degli inconvenienti già verificatisi, e come intenda farvi fronte;

- intenda attivarsi per ridurre il rischio del ripetersi di simili concentrazioni di visitatori e come ritenga di affrontare, e in che modo, l’inevitabile necessità di una programmazione più puntuale dei flussi turistici comprensiva degli accessi dei crocieristi oggi lasciati alla mera gestione delle compagnie di navigazione.


Allegati
 
Allegato 1 (pdf - 604 kb)

 

Renzo Scarpa

Ottavio Serena
Sara Visman

 
  1. Renzo Scarpa
  2. Archivio atti
 
Pubblicata il 28-09-2018 ore 13:28
Ultima modifica 28-09-2018 ore 13:28
Stampa