Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Partito Democratico > Consiglieri comunali > Nicola Pellicani > Archivio atti > Interpellanza nr. d'ordine 1157
Contenuti della pagina

Partito Democratico - Interpellanza nr. d'ordine 1157

Logo Partito Democratico Nicola Pellicani
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
1157 164 12/06/2018 Nicola Pellicani
 
Rocco Fiano
Andrea Ferrazzi
Bruno Lazzaro
Monica Sambo
Francesca Faccini
Giovanni Pelizzato
Sindaco
Luigi Brugnaro
 
e p. c.
Al Presidente della IX Commissione
15/06/2018 15/07/2018 in Commissione

 

 

Venezia, 12 giugno 2018
nr. ordine 1157
n p.g. 164
 

Al Sindaco Luigi Brugnaro


e per conoscenza

Al Presidente della IX Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare IX Commissione
Alla Presidente del Consiglio comunale
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Utilizzo del Centro Logistico Interscambio Merci del Tronchetto

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

Premesso che

l’Amministrazione Comunale al fine di ridurre il moto ondoso attraverso la diminuzione delle imbarcazioni da trasporto circolanti e la razionalizzazione della distribuzione delle merci in circa vent’anni e con una spesa di circa 30 milioni di euro, finanziata con risorse pubbliche, ha realizzato il Centro di Interscambio Merci al Tronchetto;

Il Consiglio Comunale con deliberazione 27/11/2012, n. 93, ha demandato alla Giunta l'approvazione di uno schema di bando per l'individuazione del soggetto economico al quale rilasciare la concessione per la gestione del Centro Logistico Interscambio Merci in considerazione degli obiettivi predetti;

La Giunta Comunale con deliberazioni 14/06/2013, n. 246, ha stabilito criteri ed obiettivi per la concessione quarantennale per l'uso del Centro Logistico Interscambio Merci;

Considerato che

Nel 2014 è stato pubblicato un bando per la concessione in uso del Centro Logistico di Interscambio merci al Tronchetto, che prevedeva una durata quarantennale della stessa ed un canone annuale non inferiore ai 500.000,00= euro, oltre all’obbligo del completamento di struttura e viabilità d’accesso, con particolare attenzione all’interscambio gomma-acqua, e alla manutenzione ordinaria e straordinaria (bando andato deserto);

Sempre nel 2014, il Commissario straordinario in attesa della definizione di un nuovo bando per la concessione, ha prorogato fino al 31 dicembre del 2015 la convenzione con lo Scalo Fluviale Società Cooperativa per lo svolgimento dei servizi pubblici di interscambio merci, pesa pubblica e posteggio degli autoveicoli sulla riva del Tronchetto, convenzione che sarebbe dovuta scadere a fine 2014;

Lo stesso Commissario straordinario, in data 03 aprile 2015, ha pubblicato un nuovo bando pubblico di gara per la concessione in uso quarantennale del Centro Logistico di Interscambio Merci per conto terzi sito all'Isola Nuova del Tronchetto con una base minima del canone annuale di 500.000,00= euro, agevolato nei primi periodi per lo start-up dell'attività;

In relazione a quest'ultimo bando, sono pervenute all'Amministrazione Comunale, entro la scadenza stabilita del 15 luglio 2015, alcune offerte, mai valutate, dalla Direzione Mobilità e Trasporti;

Preso atto che

Il Sindaco di Venezia, con deliberazione di Giunta n. 463 del 29/12/2015, ha prorogato, senza gara, la convenzione tra Comune di Venezia e Scalo Fluviale Società Cooperativa per la gestione dei servizi di interscambio merci, pesa pubblica e posteggio autoveicoli presso l'area demaniale marittima denominata “Banchina Fluviale” al Tronchetto dal 01/01/2016, non oltre la durata della concessione portuale relativa al compendio demaniale predetto, adducendo come motivazione principale il mancato completamento dell'iter di assegnazione;
Constatato che

In data 17 maggio 2016 il Comune ha sospeso la gara per la concessione in uso del Centro Logistico di Interscambio, inviando una lettera ai partecipanti al bando e sostenendo che il quadro generale dell'area è mutato rispetto al momento in cui è stata bandita la gara;

Constatato inoltre che

In sede di commissione consiliare e nella seduta del Consiglio Comunale del 14 luglio 2016 l'Amministrazione Comunale ha ribadito che era ancora in corso di valutazione l'utilizzo futuro del Centro Interscambio Merci, manifestando l’intenzione di trasportare nei locali il Comando della Polizia Municipale e di realizzare il “polo del freddo” a partire dal trasloco del Mercato Ittico;

Considerato inoltre che


nella seduta del Consiglio Comunale del 31/05/2018 è stata approvata la deliberazione n. 17 “Bilancio di previsione per gli esercizi finanziari 2018-2020 – Variazione”, che ha individuato i seguenti stanziamenti:

Allegato 1 – Tabella D – pag. 17

- Cap.E 440102 Art.E 45 / Cap.S 4522 Art.S 109 – Stanziam. 711.303,05 €
cod. NO18134 – adeguamento spazi Centro logistico per Mercato Ittico – Primo stralcio funzionale

- Cap.E 440102 Art.E 45 / Cap.S 4522 Art.S 109 – Stanziam. 767.866,56 €
cod. NO18135 – adeguamento spazi Centro logistico per Consorzio Ortofrutticolo Tronchetto

Allegato 1 – Tabella D – pag. 20

- Cap.E 0 Art.E 1 / Cap.S 11525 Art.S 901 – Stanziam. 1.000.000,00 €
cod. 14422 – adeguamento locali al Tronchetto per sede uffici vigili urbani,

Tutto ciò premesso e considerato,

SI INTERPELLA IL SINDACO

al fine di sapere:

Se non ci siano atti amministrativi o progetti approvati oppure in via di approvazione relativi agli impegni di spesa sopra indicati;

Se il Centro Interscambio, realizzato dal Commissario per il moto ondoso con risorse statali finalizzate a tale scopo, possa esser destinato ad altre finalità;

Se siano state effettuate tutte le verifiche necessarie per tale trasformazione.

 

Nicola Pellicani

Rocco Fiano
Andrea Ferrazzi
Bruno Lazzaro
Monica Sambo
Francesca Faccini
Giovanni Pelizzato

 
  1. Nicola Pellicani
  2. Archivio atti
 
Pubblicata il 12-06-2018 ore 12:20
Ultima modifica 12-06-2018 ore 12:20
Stampa