Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Partito Democratico > Consiglieri comunali > Monica Sambo > Archivio atti > Interpellanza nr. d'ordine 984
Contenuti della pagina

Partito Democratico - Interpellanza nr. d'ordine 984

Logo Partito Democratico Monica Sambo
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
984 40 14/02/2018 Monica Sambo
 
Andrea Ferrazzi
Bruno Lazzaro
Giovanni Pelizzato
Assessore
Paolo Romor
 
e p. c.
Al Presidente della XI Commissione
15/02/2018 17/03/2018 in Commissione

 

 

Venezia, 14 febbraio 2018
nr. ordine 984
n p.g. 40
 

All'Assessore Paolo Romor


e per conoscenza

Al Presidente della XI Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare XI Commissione
Alla Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Sostituzione della coordinatrice psicopedagogica dellĺarea di Marghera

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

Premesso che


- in corso d’anno, l’Amministrazione ha sollevato dall’incarico la coordinatrice psicopedagogica dell’area di Marghera;


-il collegio della scuola dell’infanzia Nerina Volpi e il Collettivo dell’asilo nido Cappuccetto Rosso hanno appreso con preoccupazione tale scelta, comunicando le proprie rimostranze all’Amministrazione;


-pare, che la coordinatrice psicopedagogica fosse già stata sostituita di recente;


-da quanto rilevato dai collegi delle scuole in questi mesi si erano costruite relazioni significative soprattutto tra psicopedagogista e utenza con particolare attenzione ai bambini disabili e alle loro famiglie;


-la psicopedagogista, nonostante i carichi di lavoro (dato che si occupava di un’area molto vasta ed impegnativa come quella di Marghera) è riuscita ad essere presente e diventare un importante riferimento;


-la psicopedagogista aveva già iniziato/consolidato interessanti progetti di collaborazione con associazioni del territorio;


Rilevato, inoltre che l’utenza di Marghera è complessa e articolata con alta percentuale di casi sociali;


Atteso che riteniamo che un ennesimo cambiamento in corso d’anno non tenga conto delle dinamiche complesse esistenti in ambiente scolastico con inevitabili ricadute sui bambini e sull’utenza;


Si interpella l’Assessore competente per conoscere


- quali siano le ragioni che hanno portato alla sostituzione in corso d’anno della coordinatrice psicopedagogica dell’area di Marghera;


- quali siano le misure che l’amministrazione intende adottare per sopperire al percorso che la coordinatrice psicopedagogica dell’area di Marghera aveva intrapreso.

 

Monica Sambo

Andrea Ferrazzi
Bruno Lazzaro
Giovanni Pelizzato

 
 
Pubblicata il 14-02-2018 ore 16:11
Ultima modifica 14-02-2018 ore 16:11
Stampa