Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Partito Democratico > Consiglieri comunali > Nicola Pellicani > Archivio atti > Interpellanza nr. d'ordine 949
Contenuti della pagina

Partito Democratico - Interpellanza nr. d'ordine 949

Logo Partito Democratico Nicola Pellicani
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
949 8 09/01/2018 Nicola Pellicani
 
Vicesindaco
Luciana Colle
 
e p. c.
Al Presidente della VII Commissione
11/01/2018 10/02/2018 in Commissione

 

 

Venezia, 9 gennaio 2018
nr. ordine 949
n p.g. 8
 

Alla Vicesindaco Luciana Colle


e per conoscenza

Al Presidente della VII Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare VII Commissione
Alla Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Degrado e incuria nei 170 appartamenti di proprietÓ del Comune di Venezia a Spinea in Villaggio dei Fiori

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

Premesso che

-Il Comune di Venezia risulta essere proprietario di 170 appartamenti siti tra i viali Sanremo e Viareggio nel Comune di Spinea ;


-tali appartamenti, facenti parte di un complesso datato anni settanta, sono stati esclusi da ogni tipo di manutenzione necessaria e dovuta pur in presenza di solleciti ripetuti da parte dei conduttori;


Considerato che


- è stato più volte richiesto, dai conduttori residenti negli appartamenti, un incontro all'assessore di competenza senza peraltro ricevere alcun tipo di risposta;


-con delibera del Commissario straordinario con i poteri del Consiglio Comunale n.52 dell' aprile 2015 il Comune di Venezia risulta aver approvato la cessione gratuita ad A.T.E.R. degli immobili citati;

Considerato inoltre che nei giorni scorsi un gruppo di inquilini residenti negli alloggi ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Venezia per denunciare i ritardi nelle manutenzioni, segnalando non solo problemi di incuria e degrado ma il pericolo per l'incolumità delle persone;

Atteso che i vigili del fuoco sono intervenuti ripetutamente per mettere in sicurezza le parti comuni dell'edificio al fine di evitare pericoli di incolumità a persone e cose ;


SI INTERPELLA L’ASSESSORE ALLA CASA


-affinchè l'amministrazione intervenga a mettere in sicurezza e a manutentare il complesso residenziale ;


- per chiarire a che punto sia il trasferimento dei beni ad A.T.E.R. così come previsto dalla delibera;

 

Nicola Pellicani

 
  1. Nicola Pellicani
  2. Archivio atti
 
Pubblicata il 09-01-2018 ore 15:29
Ultima modifica 09-01-2018 ore 15:29
Stampa