Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Gruppo Misto > Consiglieri comunali > Renzo Scarpa > Archivio atti > Interrogazione nr. d'ordine 1813
Contenuti della pagina

Gruppo Misto - Interrogazione nr. d'ordine 1813

Logo Gruppo Misto Renzo Scarpa
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
1813 31 07/02/2020 Renzo Scarpa
 
Ottavio Serena
Sindaco
Luigi Brugnaro
 
e p. c.
Alla Presidente della III Commissione
 
inoltrata a
Assessore Simone Venturini
11/02/2020 12/03/2020 in Commissione

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
delega11-02-2020Leggi

 

Venezia, 7 febbraio 2020
nr. ordine 1813
n p.g. 31
 

Al Sindaco Luigi Brugnaro


e per conoscenza

Alla Presidente della III Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare III Commissione
Alla Presidente del Consiglio comunale
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo Consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Emergenza sanitaria da nuovo coronavirus.

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

PREMESSO CHE:

- In data 31 gennaio il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza sanitaria per l’epidemia da nuovo coronavirus. La decisione è stata assunta subito dopo che l'Organizzazione Mondiale per la Sanità ha dichiarato l’emergenza di sanità pubblica a livello internazionale;

- a seguito di ciò, in tempi brevi, benché non sia in atto – per fortuna - ancora un’emergenza tangibile, ma ispirandosi al principio di precauzione, sono state istituite nel nostro Paese tutta una serie di misure preventive, allo scopo di far fronte a questa criticità. E, siccome in questi frangenti l’informazione risulta costituire essa stessa anche elemento fondamentale di prevenzione, si è dato vita a: numeri di pubblica utilità attivi 24 ore su 24, locandine informative con consigli di prevenzione negli aeroporti e molto altro;

- basta riferirsi ai mezzi di informazione di massa per rendersi conto che molte realtà pubbliche italiane, nel loro piccolo, hanno recepito questo stato di cose e stanno reagendo al problema con specifiche azioni, soprattutto tese ad informare la popolazione.

CONSIDERATO CHE:

- la realtà veneziana, invece, a questo riguardo sembra stia pagando lo scotto della parziale comunicatività di questa Giunta. Moltissime sono le domande che rimangono senza risposta; un vuoto di notizie che sta andando ad alimentare la preoccupazione già presente nei Cittadini, perché, come sempre, spaventa ciò che resta oscuro.

SI CHIEDE PERTANTO AL SINDACO:

- in quanto responsabile della condizione di salute della popolazione del suo territorio, cosa ha attuato finora per contenere gli eventuali rischi di contagio e quali siano le azioni che ha in programma, relativamente a questa emergenza;

- considerando la specificità di Venezia, le innumerevoli persone provenienti da ogni parte del mondo che quotidianamente la visitano, anche arrivando, ad esempio, a bordo di navi da crociera, quali siano le azioni e i piani che ha già ritenuto di attivare per la salvaguardia di tutti i Cittadini.

 

Renzo Scarpa

Ottavio Serena

 
  1. Renzo Scarpa
  2. Archivio atti
 
Pubblicata il 07-02-2020 ore 15:20
Ultima modifica 07-02-2020 ore 15:20
Stampa