Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Partito Democratico > Consiglieri comunali > Monica Sambo > Archivio atti > Interrogazione nr. d'ordine 1726
Contenuti della pagina

Partito Democratico - Interrogazione nr. d'ordine 1726

Logo Partito Democratico Monica Sambo
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
1726 263 14/10/2019 Monica Sambo
 
Bruno Lazzaro
Emanuele Rosteghin
Giovanni Pelizzato
Francesca Faccini
Rocco Fiano
Sindaco
Luigi Brugnaro
 
e p. c.
Al Presidente della IX Commissione
 
inoltrata a
Assessore Giorgio D'Este
16/10/2019 15/11/2019 in Commissione

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
verbale seduta commissione consiliare06-11-2019Leggi
delega21-10-2019Leggi

 

Venezia, 14 ottobre 2019
nr. ordine 1726
n p.g. 263
 

Al Sindaco Luigi Brugnaro


e per conoscenza

Al Presidente della IX Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare IX Commissione
Alla Presidente del Consiglio comunale
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo Consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Controlli sulle segnature dei plateatici

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

Premesso che
- I Criteri regolamentari per l'arredo urbano e l'occupazione di suolo pubblico nella Città antica ed estuario con esclusione delle isole del Lido e di Pellestrina sono stati aggiornati con Deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri della Giunta Comunale n. 237 del 29/05/2015 ad oggetto "Aggiornamento dei Criteri regolamentari per l’occupazione di suolo
pubblico nella Città antica e nel suo estuario con esclusione delle isole del Lido e Pellestrina, approvati dalla Giunta Comunale con Deliberazione n. 259/2012.";
- l’ Allegato A della citata Deliberazione, all’ Articolo 5 - Condizioni per l'occupazione di suolo pubblico, riporta:
“1. L'occupazione di suolo pubblico è soggetta alle seguenti limitazioni: a) è posizionabile esclusivamente all'interno dell'ambito di esercizio con le limitazioni stabilite dai presenti Criteri regolamentari; b) per gli esercizi di somministrazione alimenti e bevande la superficie dell'area oggetto di concessione, ed il numero dei posti a sedere presenti nella stessa, sono vincolati al rispetto di quanto previsto dal vigente Regolamento d'igiene del Comune di Venezia in materia di dotazione di servizi igienici e/o da altre specifiche norme”;
- e, in particolare, all’Articolo 10 – Segnatura, prevede:
“1. La segnatura dell'area data in concessione è effettuata a cura del concessionario con la posa sulla pavimentazione di appositi contrassegni individuati dalla Commissione di cui all'art.4, in un numero congruo per la corretta identificazione dell’area.
2. E’ fatto obbligo ai concessionari di mantenere ben visibili i contrassegni, di verificarne nel tempo la permanenza e di ripristinarli tempestivamente in caso di manomissione.
3. Il mancato posizionamento e/o la manomissione dei contrassegni comporta l'applicazione delle sanzioni previste dal Regolamento COSAP.”;


Considerato che
- solo in un limitato numero di casi tali segnature appaiono evidenti, o comunque congrue, per identificare correttamente l’area di concessione, come previsto all’art.10, mentre, in molti casi, non appaiono facilmente identificabili;
- di conseguenza, parrebbe che solo alcuni concessionari si siano adeguati ai criteri previsti in Delibera;


Considerato inoltre che
- appare evidente che in molti casi i limiti di concessione dei plateatici non vengano rispettati, specie in alcune aree della Città storica quali, in particolare, la zona di San Marco, la zona di Rialto, la Fondamenta della Misericordia e la
Fondamenta degli Ormesini;


TUTTO QUANTO PREMESSO E CONSIDERATO,
SI INTERROGANO GLI ASSESSORI COMPETENTI PER SAPERE


- a chi spetti il controllo della corretta applicazione dell’art. 10 del citato Regolamento;
- quante verifiche e controlli sono stati effettuati negli ultimi 4 anni e con quali risultati;

 

Monica Sambo

Bruno Lazzaro
Emanuele Rosteghin
Giovanni Pelizzato
Francesca Faccini
Rocco Fiano

 
 
Pubblicata il 14-10-2019 ore 11:26
Ultima modifica 14-10-2019 ore 11:26
Stampa