Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Gruppi consiliari > Partito Democratico > Consiglieri comunali > Andrea Ferrazzi > Archivio atti > Interrogazione nr. d'ordine 86
Contenuti della pagina

Partito Democratico - Interrogazione nr. d'ordine 86

Logo Partito Democratico Andrea Ferrazzi
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
86 21 26/10/2015 Andrea Ferrazzi
 
Monica Sambo
Francesca Faccini
Rocco Fiano
Giovanni Pelizzato
Nicola Pellicani
Assessore
Renato Boraso
 
e p. c.
Al Presidente della IV Commissione
29/10/2015 28/11/2015 in Commissione

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
risposta26-11-2015Leggi

 

Venezia, 26 ottobre 2015
nr. ordine 86
n p.g. 21
 

All'Assessore Renato Boraso


e per conoscenza

Al Presidente della IV Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare IV Commissione
Alla Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo Consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Pista ciclabile

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

Premesso che da molto tempo diverse Associazioni Ciclistiche e Sportive del nostro comune e nazionali richiedono la realizzazione di una pista ciclabile completa che colleghi Mestre e la Terraferma a Venezia, con la definitiva messa in sicurezza di ciclisti e pedoni;


Visto che dalle statistiche ogni anno migliaia di cittadini, studenti, lavoratori e turisti, nazionali e stranieri, percorrono in bicicletta il Ponte della Libertà per raggiungere P.le Roma ed il Tronchetto verso il Lido, Chioggia ed il litorale, con evidente ritorno economico e di immagine;


Constatato che a tale scopo è in corso di realizzazione una passerella a sbalzo sul tratto finale del Ponte della Libertà, ma manca la realizzazione di un tratto di pista ciclabile di circa 800 metri di collegamento tra i Pili ed il Vega, fondamentale per la sicurezza dei ciclisti e pedoni;


Evidenziato che il progetto prevede un doppio senso di circolazione sul ponte e nel tratto critico tra Pili e Vega, con una pericolosa circolazione contromano sullo stesso percorso;

 

Atteso che con l'avvio del servizio del tram tra Mestre e Venezia, viene a mancare lo spazio fisico di transito e sicurezza dei ciclisti e pedoni nel suddetto tratto Pili – Vega;


Interroga il sindaco e l'assessore per sapere


-Quali soluzioni prevede il progetto e come l'Amministrazione Comunale intenda operare per superare la pericolosità del tratto segnalato;


-Quali siano i tempi di realizzazione dell'opera evidenziata;


-Quali azioni, in attesa di definizioni, si intenda mettere in atto provvisoriamente per garantire la sicurezza dei cittadini ciclisti e pedoni sulla ciclabile Mestre – Venezia, affinché Venezia non diventi l'unica città al mondo irraggiungibile a piedi ed in bicicletta;

 

-Se vi sia l'intenzione di promuovere un incontro con una rappresentanza delle suddette Associazioni, come da tempo le stesse richiedono, per valutare insieme eventuali soluzioni;

 

Propone
data l'ampia problematica della ciclabilità a Mestre ed in Terraferma, di costituire, con urgenza, una “Consulta Comunale sulla Mobilità”, al fine di individuare le criticità e promuovere le opportune soluzioni;.

 

Andrea Ferrazzi

Monica Sambo
Francesca Faccini
Rocco Fiano
Giovanni Pelizzato
Nicola Pellicani

 
  1. Andrea Ferrazzi
  2. Archivio atti
 
Pubblicata il 26-10-2015 ore 12:55
Ultima modifica 26-10-2015 ore 12:55
Stampa