Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Atti del Consiglio > Ordine del giorno nr. d'ordine odg_148
Contenuti della pagina

Ordine del giorno nr. d'ordine odg_148

Seduta del 12-04-2018

nr. d'ordine seduta del espressione di voto mozione/i di riferimento
odg_148 12-04-2018 approvato
tabella votazione
1049

 

 

Oggetto: Individuazione area di arenile da riservare ai cani e ad altri animali d’affezione. Mozione collegata alla PD 53/2018 del 09/02/2018 recante “Piano Particolareggiato dell’Arenile dell’Isola del Lido in Variante Parziale al Piano degli Interventi – VPRG per l’Isola del Lido, ai sensi dell’art. 47 della L.R. 33/2002. Controdeduzioni alle osservazioni e approvazione.”

 

Il Consiglio Comunale
 

IL CONSIGLIO COMUNALE DI VENEZIA

Premesso che

La cartografia di progetto del Piano degli Arenili non individua l’area di arenile da riservare ai cani e ad altri animali d’affezione;

Anche l’art. 42 delle NTA del piano non vanno ad individuare e definire la collocazione di quest’area, ma dispone genericamente che “Il Comune può individuare con una delibera dell’organo competente ambiti di spiaggia libera ricadenti nel tratto di litorale in corrispondenza dei murazzi non disciplinati dal presente Piano ...”;

Considerato che

Durante la presentazione al pubblico e agli organi istituzionali del predetto Piano è stato sostenuto che l’area di spiaggia individuata per cani e gli altri animali d’affezione è quella relativa alla spiaggia formatasi all’inizio dei murazzi, lato nord, dopo la spiaggia “Eurotel”;

Atteso che

E’ nostra opinione che l’area in questione non sia da ritenersi idonea trattandosi dell’unica area di spiaggia libera con più agevole accessibilità al pubblico che si trova lungo un tratto di arenile pressochè dato totalmente in concessione agli stabilimenti balneari;

Considerato, inoltre, che

L’Amministrazione Comunale deve provvedere, ai sensi della DGR n. 500 del 19 aprile 2016, ad individuare i tratti di spiaggia nei quale è consentito l’accesso e la permanenza dei cani e degli altri animali d’affezione;

Tutto ciò premesso e considerato,

INVITA IL SINDACO E LA GIUNTA

a tenere in considerazione, nei successivi ed eventuali atti, la possibilità di individuare, al fine di cui all’oggetto, l’area compresa tra le due dighe a pettine situate sul lato sud della linea dei murazzi come la più idonea per tali usi.

 

 
 
A cura della Segreteria della Presidenza del Consiglio comunale
Pubblicato il 13-04-2018 ore 11:49
Stampa