Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale > Atti del Consiglio > Ordine del giorno nr. d'ordine odg_147
Contenuti della pagina

Ordine del giorno nr. d'ordine odg_147

Seduta del 15-02-2018

nr. d'ordine seduta del espressione di voto mozione/i di riferimento
odg_147 15-02-2018 approvato all'unanimitÓ
tabella votazione
988

 

 

Oggetto: Sempre pi¨ spazi, luoghi e tempi per le famiglie, i bambini e i giovani in cittÓ.

 

Il Consiglio Comunale
 

Premesso che

- il dibattito in commissione consiliare durante l’esame sulla delibera “Valorizzazione dell’immobile denominato Ex Centro Civico di via Poerio” ha sottolineato l’attenzione di molti consiglieri comunali alla partecipazione giovanile e all’offerta di luoghi destinati allo studio, formazione e incontro dei giovani cittadini veneziani;

- la rivitalizzazione del succitato immobile con le relative attività complementari comporterà evidenti benefici nell’ambito della vivacità e vitalità della piazza, grazie anche alla frequentazione dello stesso specialmente nella fascia oraria serale e notturna, garantendo nel contempo un’ampia apertura al pubblico.

Visto che:

- l’Amministrazione Comunale di Venezia è da tempo impegnata per offrire sempre nuovi servizi che coinvolgano le famiglie e le scuole, rivolti ai bambini, agli adolescenti e ai giovani veneziani, sia in terraferma che nelle isole che nella città antica;

- è stata recentemente inaugurata a Mestre la Biblioteca VEZ Junior, una delle biblioteche per bambini da zero a 14 anni tra le più aggiornate e più fornite d’Italia, al cui interno trovano spazio numerosissimi eventi e laboratori per le famiglie e per le scuole;

- sempre in terraferma sono presenti la Biblioteca Pedagogica di via Dante, con la presenza di insegnanti psicologi ed operatori del settore infantile e scolastico, nonché la Biblioteca di Marghera;

- è stata recentemente inaugurata a Venezia la Biblioteca Bettini Junior, rinnovata nella forma e nei contenuti ludici e didattici rivolta ai bambini e alle famiglie veneziane;

- è stata recentemente inaugurata in via Torino la sala prove musicali Hybrid Music, destinata ad ospitare i gruppi musicali giovani della città in cui sperimentare il proprio talento;

- da ormai due anni la biblioteca centrale VEZ è aperta anche in orario serale e nei week end, con grande apprezzamento da parte dell’utenza giovanile, delle scuole superiori e dell’università, sia dei residenti che dei pendolari.

Considerata l’importanza di aumentare sempre più la quantità degli spazi pubblici rivolti ai giovani e la qualità dei servizi a loro offerti;

Alla luce delle positive notizie circa il reperimento dei fondi, pari ad oltre 2,5 milioni di euro, necessari all’ampliamento di Villa Erizzo al fine di aumentare le postazioni per lo studio e per la lettura;

Il Consiglio Comunale impegna la Giunta Comunale:

- a continuare nella strada intrapresa di rafforzamento dei servizi dedicati ai bambini e ai giovani in città, anche attraverso la maggior apertura degli spazi oggi in uso;

- a continuare ad investire risorse economiche e organizzative nei servizi culturali e bibliotecari rivolti ai giovani;

- a dare massima priorità all’approvazione del progetto di ampliamento di Villa Erizzo a Mestre e alla sua realizzazione al fine di garantire alla Città una biblioteca ancora più grande ed accogliente.

- a prevedere, nell’ambito del suddetto progetto, ampi spazi destinati ai giovani, allo studio e all’aggregazione giovanile, anche attraverso spazi polifunzionali che consentano l’uso più ampio possibile,

- a prevedere orari e modalità di utilizzo degli spazi della biblioteca sempre più adeguati alle mutate esigenze del mondo giovanile.

- a tenere aggiornata periodicamente la commissione competente delle iniziative realizzate e in corso di realizzazione in materia di politiche culturali per le famiglie, le scuole, i bambini, i ragazzi e gli studenti universitari così da proseguire l’attività di animazione del centro di Mestre.

 

 
 
A cura della Segreteria della Presidenza del Consiglio comunale
Pubblicato il 19-02-2018 ore 10:17
Stampa