Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale >  
Contenuti della pagina

Ordine del giorno nr. d'ordine odg_170

Seduta del {data_seduta}

nr. d'ordine seduta del espressione di voto mozione/i di riferimento
odg_170 {data_seduta} {esito_voto}
{link_votazione}
{link_atti_coll}

 

 

Oggetto: Mozione collegata PD/480/2018 avente ad oggetto Razionalizzazione periodica delle partecipazioni societarie ex art. 20 e 26 comma 11 del D.Lgs. 19 agosto 2016 n. 175. Ricognizione delle partecipazioni possedute ed individuazione delle partecipazioni oggetto di dismissione: Salvaguardia di Thetis S.p.A., eccellenza del nostro territorio.

 

Premesso che

• il T.U.S.P. ha introdotto previsioni più stringenti per il legittimo mantenimento di partecipazioni societarie da parte delle pubbliche amministrazioni, prevedendo in particolare che non possano essere detenute, direttamente o indirettamente, partecipazioni, anche di minoranza, in società aventi per oggetto attività di produzione di beni e servizi non strettamente necessarie per il perseguimento delle proprie finalità istituzionali;

• Per effetto di tali norme, il Comune di Venezia ha redatto il documento "Razionalizzazione periodica delle partecipazioni societarie detenute dal Comune di Venezia al 31/12/2017 - art. 20 D. Lgs. 19 agosto 2016, n. 175” che contiene la previsione di cedere le proprie quote detenute in alcune società;

Considerato che

• Il citato documento contiene la previsione di cedere le quote della Società Thetis S.p.A., detenute dal Comune di Venezia tramite la controllata ACTV S.p.A.

• che per effetto della Delibera la Giunta Comunale dovrà adottare le necessarie ed eventuali deliberazioni volte a dare attuazione a quanto previsto nel documento di Razionalizzazione Periodica e il Sindaco indirizzare il delegato nelle assemblee delle società partecipate all'approvazione delle conseguenti deliberazioni;

Ricordato che

• il valore dell’esistenza della Società Thetis S.p.A. e del mantenimento della sua operatività è stato riconosciuto anche dal Consiglio regionale del Veneto che già il 28 aprile 2016 chiedeva formalmente l’impegno a “ […] garantire la continuità operativa della Società Thetis, al fine di salvaguardare un importante patrimonio di professionalità e competenze per la città di Venezia e per il Veneto.”

• anche il Consiglio Comunale di Venezia, con una mozione, approvata il 25 gennaio 2016 si è espresso in tal senso, definendo la Società un’eccellenza del territorio, nonché “[…] unico esempio nella città storica di attività ingegneristica di alto profilo, e per di più completamente slegata dal comparto turistico, esempio di come nella città storica siano sviluppabili attività immateriali e quindi assolutamente compatibili col fragile tessuto urbano”;

Tutto quanto premesso

SI IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA

a salvaguardare e sostenere l’attività di Thetis S.p.A., società specializzata nel settore dell’ingegneria marina, che opera da anni a Venezia, contribuendo a sviluppare un patrimonio di conoscenze e di esperienza, prezioso per la salvaguardia della Città e della Laguna.

 

 
 
A cura della Segreteria della Presidenza del Consiglio comunale
Pubblicato il 20-12-2018 ore 16:49
Stampa